Pentathlon, Coppa del Mondo: le giovani Micheli e Tognetti in finale a Kecskemet

Micheli-UIPM.jpg

Si è aperta oggi a Kecskemet, in Ungheria, con la qualificazione femminile, la quarta e ultima prova di Coppa del Mondo 2016 di pentathlon moderno.

Tra le 83 pentatlete in gara a caccia dei 32 posti per la finale, erano presenti anche le azzurre Elena Micheli (Gruppo A), Aurora Tognetti (Gruppo B), Lavinia Bonessio e Camilla Lontano (Gruppo C).

Si è messa subito in mostra la sedicenne romana Micheli che, dopo il quarto posto conquistato nella prova di scherma con 226 punti, si è mantenuta nelle posizioni di vertice dopo il nuoto, chiuso in 2:17.37 (288 punti) e nel combined è risalita al terzo posto chiudendo in 12:47 67 (533 punti). Nel gruppo B si è resa protagonista la romana Aurora Tognetti che, dopo il 4° posto conquistato nel nuoto (2:16.92 – 290 punti), non ha brillato nella scherma terminata con 186 punti, ma ha saputo esprimersi al meglio nel combined dove ha rimontato cinque posizioni terminando in 12:37.69 (543 punti).

Escluse le azzurre più esperte, impegnate nel gruppo C: la livornese Lontano, terza dopo la prova di nuoto chiusa in 2:15.69 (293 punti) è scesa al 15° posto dopo la scherma chiusa con 186 punti e nel combined ha guadagnato una sola posizione chiudendo in 13:02.85 (518 punti). Lavinia Bonessio, reduce dalle due vittorie nella staffetta mista, ha faticato nella prova di nuoto chiusa in 2:29.51 (252 punti). In seguito è risalita al 20° posto, grazie ad una buona prova di scherma chiusa con 218 punti, e nel combined ha rimontato altre quattro posizioni chiudendo in 13:03.17 (517 punti).

Clicca qui per tutti i risultati ufficiali

Domani sarà il turno degli uomini impegnati nella gara di qualificazione alla finale di domenica. Quattro gli azzurri che scenderanno in campo: Riccardo De Luca, Auro Franceschini, Pier Paolo Petroni e Fabio Poddighe.

Foto: FIPM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

nicolo.persico@oasport.com

Twitter: @nvpersie7

Facebook: nvpersie7

Lascia un commento

Top