Pentathlon, Coppa del Mondo: a Roma la staffetta mista si colora d’azzurro!

Bonessio-Michele-Pentathlon.jpg

Roma, terza tappa della Coppa del Mondo 2016 di pentathlon moderno: ultima giornata trionfale per i colori azzurri grazie alla nostra staffetta mista. Lavinia Bonessio e Lorenzo Michele hanno conquistato l’oro con 1435 punti, raddrizzando in extremis un weekend di gare non esaltante per l’Italia. La romana ha bissato la vittoria del Cairo, nella prima prova di Coppa del Mondo (in quell’occasione insieme ad Auro Franceschini). Per il ventunenne reatino, invece, si tratta del primo successo internazionale in carriera, tra l’altro centrato alla prima gara affrontata da senior.

La performance della coppia azzurra è stata esaltante. Il ranking round di scherma ha visto la vittoria dei cechi (Bilkova-Bilko), davanti ai nostri connazionali ed ai kazaki (Potapenko-Kuznetsov). La prova di nuoto è stata vinta dalla staffetta kazaka in 1:57.47 (348 punti), che è così salita in seconda posizione, mentre al vertice della classifica generale è rimasta quella ceca con 572 punti; Bonessio-Michele hanno chiuso il nuoto in 2:01.56 (336 punti) e sono scalati al terzo posto. Il bonus round di scherma, vinto dalla staffetta messicana (l’Italia ha conquistato un punto), non ha cambiato le posizioni di classifica. L’equitazione ha visto i due italiani scavalcare la staffetta kazaka al secondo posto, mentre i cechi sono rimasti saldamente al comando. Il combined è stato molto emozionante, nonché affrontato alla grandissima dai nostri due portacolori: Bonessio ha subito superato la capolista, mantenendo il vantaggio per i due giri di corsa, poi Michele è stato superato alla prima serie di tiro dal ceco, ma nella corsa lo ha subito rimontato e sorpassato fino a chiudere in testa (11:56.00 il tempo).

Il podio è stato completato dall’argento della staffetta della Repubblica Ceca con 1432 punti e dal bronzo di quella messicana, composta da Oliver-Sandoval, con 1430 punti. La quarta prova di Coppa del Mondo si svolgerà dal 14 al 18 aprile a Kecskemét, in Ungheria. Sarà l’ultimo appuntamento prima della finale che si svolgerà dal 5 all’8 maggio a Sarasota, Florida.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giuseppe.urbano@oasport.it

Fonte e foto: FIPM

 

Lascia un commento

Top