Pallanuoto, preolimpico 2016: Italia-Olanda 11-5, le pagelle del Settebello

Settebello-Renzo-Brico.jpg

L’Italia vince e vola in vetta alla classifica del proprio girone nel torneo preolimpico di pallanuoto maschile a Trieste. Olanda battuta 11-5, grazie ad una prestazione convincente. Andiamo a rivivere l’incontro con le pagelle del Settebello.

Stefano Tempesti, voto 6,5: cinque reti subite, ma comunque una performance convincente per l’Albatross di Prato, che, soprattutto caratterialmente, trascina la squadra.

Francesco Di Fulvio, voto 6: la stella della nazionale non si fa notare in fase offensiva, anche se copre bene in difesa. Sarà decisivo nel quarto di finale che varrà Rio?

Niccolò Gitto, voto 6,5: buon lavoro da parte della difesa azzurra. L’Olanda non incide molto in zona rete.

Pietro Figlioli, voto 8: oggi è lui il trascinatore della nazionale. L’uomo dei tre continenti dà spettacolo tra primo e secondo quarto: due botte dalla distanza alla sua maniera e una controfuga che valgono l’allungo già decisivo.

Alex Giorgetti, voto 7,5: si ricrea l’accoppiata con il compagno di reparto. Al poker di Figlioli segue la tripletta dell’italo-ungherese, che blinda il risultato con gli Orange.

Michael Bodegas, voto 6: non sembra in forma smagliante in questo torneo. Non si sblocca in attacco, soffre anche in difesa.

Alessandro Velotto, voto 6,5: come detto per Gitto, buon lavoro per la difesa azzurra. L’Olanda difficilmente riesce a trovare la via della rete.

Alessandro Nora, voto 7: ancora lui. Uno dei protagonisti di questo torneo in casa Italia. Il mancino sblocca il risultato e si fa vedere spesso e volentieri in fase offensiva, essendo anche utile alla causa azzurra.

Christian Presciutti, voto 7: ritrovato anche lui. Lo stop dalla nazionale ha fatto bene, perché è tornato forte come prima. Il capitano dell’AN Brescia c’è.

Matteo Aicardi, voto 7: buona serata per il centroboa azzurro, che comunque ci ha abituati a prestazioni ancor più impressionanti.

Stefano Luongo, voto 6: questa sera è mancato l’apporto del bomber dell’Acquachiara.

Fabio Baraldi, voto 6,5: ancora bene il secondo centroboa italiano. Una rete in superiorità numerica in un momento clou dell’incontro.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui per mettere “Mi piace” a Pallanuoto Italia

gianluca.bruno@oasport.it

Foto: Renzo Brico

Lascia un commento

Top