Pallamano, Serie A maschile: Pressano e Conversano sognano la semifinale scudetto

Pallamano-Bozen-Junior-Fasano-FIGH-e1444546100505.jpg

Si chiude un nuovo capitolo nella Serie A di pallamano maschile, quello della seconda fase. Tante emozioni e tanti gol hanno caratterizzato come al solito il week-end di gara, decidendo i nomi delle ammesse alla Poule d’ammissione. Andiamo dunque ad analizzare i risultati e le classifiche dell’ultimo turno.

GIRONE A: il Pressano viene sconfitto dalla Forst Brixen con il punteggio di 24-23, il secondo posto sembra in discussione, ma ecco che cade anche il Principe Trieste, sconfitto dalla corazzata Bozen per 25-22. In classifica non cambia dunque molto, con Bolzano in semifinale e Pressano nella poule d’ammissione.

Risultati e tabellini:

h 18:30 | Trieste – Bozen 22-25 (p.t. 10-14)
Trieste: Radojkovic 4, Oveglia, Dapiran 5, Anici 4, Pernic 2, Bollomo 1, Modrusan, Di Nardo 2, Carpanese, Dovgan, Postogna, Sandrin, Visintin 1, Djordjievic 3. All: Giorgio Oveglia
Bozen: Volarevic, Dallago 4, Waldner, Starcevic 2, Kammerer 2, Wiedenhofer, Psenner, Radovcic 3, Sporcic 4, Gaeta 7, Innerebner 1, Turkovic 2, Rosso. All: Ljubo Flego
Arbitri: Chiarello – Pagaria

h 19:00 | ForstBrixen – Pressano 24-23 (p.t. 12-12)
Forst Brixen: Pfattner, Pagano 2, Mairegger, Kovacs 2, Dorfmann 5, Wieland, Wierer, Sonnerer 2, Slanzi, Penn 3, Ranalter, Oberrauch 2, Lazarevic 4, Sader 4. All: Michael Niederwieser
Pressano: D’Antino N, Bolognani 7, Chistè 2, D’Antino P. 2, Di Maggio 2, Mengon, Bettini, Rakocevic 1, Giongo 4, Franceschini, Sampaolo, Stabellini 4, Alessandrini 1, Moser. All: Branko Dumnic
Arbitri: Regalia – Greco

La classifica finale:

Bozen 24 pti, Pressano 13, Principe Trieste 11, Forst Brixen 6

Poule retrocessione: Prova d’orgoglio del già retrocesso Malo, che cede solamente ai rigori la vittoria al Cassano Magnago. Agguanta la terza posizione il Merano, abile nello sconfiggere 26-21 la Metallsider Mezzocorona grazie alle 6 reti di Michael Gufler.

Risultati e tabellini:

h 19:00 | Meran – Metallsider Mezzocorona 26-21 (p.t. 14-11)
Meran: Christanell, Frey, Weger 2, Carli 1, Sljepcevic 2, Lukas Stricker 3, Laurin Stricker 4, Stricker A. 1, Matha 3, Prezzi, Prantsch 1, Rottensteiner 3, Prantner, Gufler M. 6. All: Jurgen Prantner
Metallsider Mezzocorona: Andreis, Martinati 2, Boninsegna 2, Manna 2, Chistè 7, Mittersteiner 2, Amendolagine, Moser P, Luchin, Varner 1, Rossi, Kovacic 1, Confalonieri, Folgheraiter 4. All: Marcello Rizzi
Arbitri: Colombo – Fabbian

h 19:00 | Malo – Cassano Magnago 33-34 d.t.r. (p.t. 14-19, s.t. 30-30)
Malo: Danieli, Marchioro, Recchiuti 5, Franzan, Bettini 2, Berengan M. 4, Berengan S. 6, De Vicari 2, Pamato 4, Berengan N, Murino, Adamovic 7, Golo, Aragona 3. All: Fabrizio Ghedin
Cassano Magnago: Fantinato 2, Monciardini, La Mendola 4, Branca 6, Scisci 3, Bassanese 1, Garza 2, Moretti 5, Dorio, Lo Cicero, Guazzi 5, Milanovic 4, Luoni, Riva 2. All: Antonio Utracchi
Arbitri: Zancanella – Testa

La classifica finale:

Cassano Magnago 16 pti, Eppan 14, Meran 10, Metallsider Mezzocorona 9, Malo 1

GIRONE B: non si arresta la marcia del Romagna, che conquista il 24esimo punto contro l’Ambra, aggiudicandosi la sfida per 31-23. Il migliore in campo della gara risulta Davide Bulzamini, autore di 7 reti e atteso protagonista nelle semifinali. Secondo posto consolidato invece per la Terraquilia Carpi, trionfante ad Ancona 28-19.

Risultati e tabellini:

h 18:00 | Ambra – Romagna 23-31 (p.t. 11-18)
Ambra: Ballini, Mocerin, Carmignani 1, Chiaramonti 3, Margheri, Di Marcello A. 7, Mannori 1, Faggi 1, Maraldi 1, Di Marcello P, Trinci, Pieracci 1, Biagiotti 2, Raupenas 6. All: Luca Galluccio
Romagna: Tassinari, Malavasi, Ceroni 1, Vanoli 2, Resca 6, Garavina 2, Bulzamini G, Bulzamini D. 7, Savic 4, Santini 1, Folli 2, Dell’Aglio 4, Rossi, Tassinari 2. All: Domenico Tassinari
Arbitri: Arsene – Anastasio

h 18:30 | Luciana Mosconi Dorica – Terraquilia Carpi 19-28 (p.t. 11-17)
Luciana Mosconi Dorica: Giambartolomei, Principi, Bastari, Santinelli 4, Ragnetti 1, Rapini, Lucarini 4, Kattani 5, Maestri, Cardile 5, Grandi, Zannini, Feroce, Valchera. All: Andrea Guidotti
Terraquila Carpi: Jurina, Rossi, Basic 6, Beltrami 2, Brzic, Cuzic 6, Hristov 8, Leonesi, Nardo 1, Opalic, Parisini 2, Sperti 3, Vukojicic. All: Sasa Ilic
Arbitri: Lorusso – Strippoli

La classifica finale:

Romagna 24 pti, Terraquilia Carpi 19, Ambra 11, Luciana Mosconi Dorica 0

Poule retrocessione: accade di tutto a Ferrara, dove la Nuova Era Casalgrande espugna nei minuti finali il palazzetto della città emiliana, condannando l’Estense alla clamorosa retrocessione. Chiude invece la stagione nel migliore dei modi il Bologna, che conquista 3 punti contro il Rapid Nonantola 26-25.

Risultati e tabellini:

h 19:30 | Rapid Nonantola – Bologna 25-26 (p.t. 13-20)
Rapid Nonantola: Piretti, Pranzo 6, Gualandri 2, Lambertini, Morselli, Grandi 2, Bernardi, Manfredini, Piccinini 1, Bruni 2, Valle 5, Baraldini, Serafini 1, Zoboli 6. All: Luca Montanari
Bologna: Leban, Montalto 2, De Notariis, Garau 2, Argentin 5, Kandem 1, Mula, Racalbuto 6, Tedesco 4, Zaniboni 1, Gherardi 1, Savini 3, Bignardi 1, El Hayek. All: Giuseppe Tedesco
Arbitri: Visciani – Busalacchi

h 20:00 | Estense – Nuova Era Casalgrande 20-21 (p.t. 10-7)
Estense: Pavani, Chiericatti, Turrin, Pasini 3, Anania 3, Giuseppe Sacco 1, Di Maggio 6, Zanghirati, Janni, Zaltron 2, Tartaglione, Matteo Tosi 1, Giacomo Sacco 4, Ghiglioni. All: Riccardo Di Vita
Nuova Era Casalgrande: De Giovanni, Lassouli 3, Di Matteo N. 2, Giubbini, Giannetta 2, Malagola, Barbieri, Giubbini 4, Seghizzi 3, Natale 2, Toro, Montanari, Russo, Ceccarini 5. All: Samir Nezirevic
Arbitri: Zendali – Riello

La classifica finale:

Bologna 20 pti, Cingoli 15, Rapid Nonantola 6, Nuova Era Casalgrande 5, Estense 4

GIRONE C: la Teamnetwork Albrato Siracusa vince a Città San’t Angelo 26-21, conquistando la seconda piazza in attesa del derby pugliese tra Fasano e Conversano. A vincere sono però i verdi di mister Tarafino, che guadagnano l’accesso nella poule d’ammissione del prossimo week-end.

Risultati e tabellini:

h 18:00 | Città Sant’Angelo – Teamnetwork Albatro 21-26 (p.t. 13-13)
Città Sant’Angelo: Colleluori, Facchini 3, Pieragostino, Paolucci 2, Florindi, Martellini 2, Menna 5, Remigio, Marcello Gabriele 4, Mariotti, Guerra, Rigante 3, Memeo, De Luca 2. All: Nicola D’Arcangelo
Teamnetwork Albatro: Adler, Errante, Vinci 1, Corsico 1, Dell’Aquia 2, Morandeira 3, Ragusa 1, Molina 8, Polito, Dedovic 8, Calvo A. 2. All: Giuseppe Vinci
Arbitri: Simone – Monitillo

h 19:00 | Conversano – Junior Fasano 29-28 (p.t. 10-15)
Conversano: Recchia M. 2, Recchia S. 3, Corcione, Fantasia 3, Bobicic 3, Martino, Lupo J. 6, Lupo M, Iballi 9, D’Alessandro F, Nebbia, Vicenti 1, Carso 2, D’Alessandro V. All: Alessandro Tarafino
Junior Fasano: Marino 3, Maione 7, Angiolini 1, Colella, Arcieri 3, Riccobelli, Palmisano, Messina 2, Fovio, De Santis L, Alves Leal 5, Pignatelli 3, Cedro, Rubino 4. All: Francesco Ancona
Arbitri: Cimini – Ciotola

La classifica finale:

Junior Fasano 21 pti, Conversano 17, Teamnetwork Albatro 16, Città Sant’Angelo 0

Poule retrocessione: la sconfitta 40-34 contro il Fondi condanna la Lazio alla Serie A2, mentre Benevento supera Haenna 28-22.

Risultati e tabellini:

h 18:00 | Lazio – Fondi 34-40 (p.t. 16-19)
Lazio: Scavone, Mariani C, Cascone 11, Paolone 3, Biader 3, Manfrè 2, La Rosa D. 1, Mariani F. 2, La Rosa M. 3, Lippolis 5, Barbu 3, Castaldo 1, Pelone, Verdura. All: Giuseppe Langiano
Fondi: Di Palma, D’Angelis, Zizzo 2, Pestillo 7, Perlic 2, Marrocco 3, Marcone 1, Lauretti 2, Di Manno S. 3, Di Manno G. 7, Di Cicco 2, D’Ettorre 4, Conte 5, Pisani 2. All: Giacinto De Santis
Arbitri: Cardone – Cardone

h 18:30 | Benevento – Haenna 28-22 (p.t. 16-11)
Benevento: Iannotti 1, Buonocore 3, Chiumento 1, Sangiuolo A. 5, Sangiuolo G. 6, Garofano 1, Castiello 2, De Nigris 2, De Luca, Addazio, Petruchko 5, Orlando, Mascia 2, De Cristofaro. All: Giustino Ciullo
Haenna: Caltabiano, Guarasci 2, Rosso, Gulino 3, Rosso 8, Russello 1, Larice S. 1, D’Urso 5, Mizzoni 2, Contino, Cufari
Arbitri: Zappaterreno – Pietraforte

La classifica finale:

Fondi 17 pti, Lupo Rocco Gaeta 12, Benevento 10, Haenna 7, Lazio 4

Foto: FIGH

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianni.lombardi@oasport.it

Lascia un commento

Top