Nuoto, Trials Olimpici Gran Bretagna: 2’08″08 di Willis nei 200 rana, Peaty solo sesto

andrew-willis-twitter.jpg

Nel day 4 del Trials Olimpici di Glasgow il nuoto britannico continua a non entusiasmare nel complesso lasciando spazio a poche luci. Una di queste è rappresentata dai 200 rana maschili nei quali Andrew Willis si è aggiudicato la vittoria in 2’08″08, conquistando il passo per Rio 2016 e stabilendo la seconda prestazione dell’anno alle spalle del tedesco Marco Koch (2’07″69). Willis, grazie una gara regolare, ha avuto la meglio di Craig Benson in 2’09″07 e di Ross Murdoch in 2’09″16 (argento negli ultimi Europei di Berlino sulla distanza nonchè bronzo mondiale nei 100 rana di Kazan). Solo sesto Adam Peaty che conferma di gradire poco i 200 metri essendo ormai atleta troppo potente per distribuire lo sforzo nelle quattro vasche. Dopo infatti un passaggio velocissimo nella prima metà di gara in 1’00″60 il campione del mondo dei 100m è letteralmente crollato nella seconda parte concludendo in 2’11″71.

Nelle altre finali di giornata, vittoria nei 100m stile libero femminili di Siobhan-Marie O’Connor in 54″18 davanti a Francesca Hansall (al successo ieri nei 50 stile libero) in 54″53 ed Harriet Copper in 55″45  mentre nei 100 farfalla uomini altro sigillo di James Guy, dopo quello dei 400 stile libero, in 52″15 precedendo Antony James (52″31) ed Adam Barrett (52″67). A chiosa, il titolo nei 200 dorso femminili è andato ad Elisabeth Simmonds autrice di un “normale” 2’09″24 in un contesto decisamente mediocre.

RISULTATI COMPLETI DAY 4 TRIALS GRAN BRETAGNA

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo del nuoto italiano

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Immagine: profilo twitter Andrew Willis

Lascia un commento

Top