Nuoto, Trials olimpici Francia: Camille Lacout vola e conquista il pass per Rio

11060899_10150534063604960_1213363576572635733_o.jpg

E’ Camille Lacourt ad ottenere il quinto pass olimpico della squadra francese di nuoto nel corso dei Campionati nazionali di Montpellier. Il dorsista transalpino ha centrato la qualificazione per Rio siglando un tempo a dir poco eccezionale: 52″97 sui 100m dorso e seconda prestazione mondiale dell’anno a 12 centesimi dal crono dell’australiano Mitchell Larkin. Una prova di grande spessore quella del campione, argento mondiale a Kazan sulla distanza ed ora nei 50m, che doveva scendere al di sotto dei 53″29 per avere la certezza di volare in Brasile. Un target centrato al primo colpo da Lacourt che lo candida anche in prospettiva olimpica nel roster dei favoriti per la gara a 5 cerchi in una delle specialità più ricche di talento del panorama globale. Alle spalle del fenomeno di Narbonne si sono classificati Benjamin Stasiulis (54″44) ed Eddie Moueddene (54″89) ed Stasiulis dovrà attendere il responso della Federazione in ottica di un ripescaggio.

Nelle altre finali in programma successo di Jordan Porthain sui 400m stile libero, autore di un’ottima prova in 3’47″77 non sufficiente però per  volare a Rio (tempo limite 3’46″66) ed altra vittoria di Coralie Balmy negli 800m stile in 8’28″63 che però non replica lo stesso riscontro dei 400m rimanendo distante dal crono richiesto (8’24″47). A chiosa nei 200 misti donne si è imposta la favorita della vigilia Lara Grangeon in 2’12″68 a 2″ però dal tempo per il Brasile (2’10″60).

RISULTATI COMPLETI

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Immagine: pagina FB Camille Lacourt

Lascia un commento

Top