Nuoto, Trials olimpici Cina: Xinyi Chen e Lu Ying volano sui 100 farfalla, Wang Lizuo impressiona e fa discutere sui 100 rana

Bandiera-Cina.jpg

Nel corso della seconda giornata dei Campionati cinesi di nuoto, nella piscina di Foshan, sono i 100 metri farfalla donne ed i 100m rana uomini a destare una grande impressione e a valere la qualificazione per Rio 2016. Nella specialità femminile la 18enne Xinyi Chen ha siglato uno strepitoso 56″82 (seconda prestazione dell’anno alle spalle del fenomeno Sarah Sjostrom in 55″68) impressionando per la presa in acqua in relazione anche alla giovane età. La Chen ha preceduto la più esperta Lu Ying, medaglia d’argento a Londra 2012 su questa distanza, in 57″17 valsa comunque il pass olimpico nonché il terzo crono mondiale dell’anno. Sui 100m rana uomini Wang Lizhuo ha abbattuto la barriera del minuto facendo segnare il nuovo record cinese in 59″69. Tuttavia sulla prestazione del cinese aleggia il fantasma del doping visto che Wang è tra i 3 nuotatori (cinesi) risultati positivi al clenbuterolo l’anno scorso ma che la Cina ha lasciato gareggiare con un semplice ammonimento. Una decisione discutibile a maggior ragione perchè il ranista 12 mesi fa aveva stabilito il primato nazionale in 59″79, sempre nei campionati nazionali, e nella gara odierna ha abbassato questo limite. I dubbi sono tanti.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Immagine: Wikipedia

Tag

Lascia un commento

Top