MotoGP, GP Argentina 2016: un secondo warm up e una gomma “special” dopo l’incidente di Redding

Rossi-Lorenzo-Marquez-2-FOTOCATTAGNI.jpg

Dopo l’esplosione dello pneumatico posteriore della Ducati GP15 di Scott Redding, nel corso delle prove libere 4 di ieri del GP di Argentina, la Michelin ha preso una decisione al fine di garantire la sicurezza dei piloti ed ovviare alla criticità dell’asfalto di Termas de Rio Hondo. Il costruttore francese ha ritirato entrambe le gomme posteriori per motivi di sicurezza e introduce un composto “speciale” in vista della garaOgni centauro, dunque,  avrà a disposizione quattro di questi pneumatici posteriori a disposizione per la corsa. In questo senso, per andare incontro alle esigenze dei team che dovranno trovare una messa a punto adeguata con questa nuova tipologia di mescola, la Direzione Gara ha aggiunto un ulteriore warm up di 30 minuti per la MotoGP alle 9 del mattino locali. Dopo questa sessione, il programma continuerà come precedentemente previsto (fonte motogp.com).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

FOTOCATTAGNI

Tag

Lascia un commento

Top