Motocross, GP Messico 2016: Tony Cairoli in cerca del primo successo stagionale

Tony-Cairoli-Motocross-FOTOCATTAGNI.jpg

Neanche il tempo di respirare che è subito tempo del quinto appuntamento del Mondiale di Motocross 2016, sul circuito di Leon in Messico. Reduci dal weekend in Patagonia, il Circus della MXGP torna protagonista lungo i 1575 metri dello sterrato messicano. Un tracciato particolarmente adatto alle caratteristiche di guida di Romain Febvre che l’anno scorso conquistò il bottino pieno e  vuol riscattarsi dopo un GP di Argentina al di sotto delle attese. Il francese, infatti, ora dovrà guardarsi dal nuovo fenomeno della categoria Tim Gajser che in sella alla sua Honda si è aggiudicato il round argentino ed è  a soli 3 punti dal transalpino in classifica. Un Gajser estremamente veloce e performante alla sua prima annata nella classe regina che in Messico potrebbe continuare a sorprendere.

Una chance di avvicinamento alla vetta è anche quella di Tony Cairoli apparso in grande riprese nelle ultime run. Il pilota di Patti, guardando alle manche disputate tra Argentina e Valkenswaard, ha ottenuto tre secondi posti, dando segnali confortanti relativamente ad una forma fisica in grande crescita. Un andamento suffragato anche dal recupero nella graduatoria iridata con Febvre ora a 28 punti. Sarà il Messico l’appuntamento per il ritorno alla vittoria che manca al siciliano dal GP di Francia del maggio scorso? Leon darà presto la sua sentenza.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

FOTOCATTAGNI

Lascia un commento

Top