Lotta, preolimpico europeo 2016: Mori quinta, Gadzhiev e Kvyatkovskyy gli avversari di Chamizo

Lotta-Magomedmurad-Gadzhiev-UWW.jpg

La città serba di Zrenjanin, situata nella provincia autonoma della Vojvodina, ospita questo fine settimana il torneo europeo di qualificazione olimpica (TQO) di lotta per i Giochi di Rio 2016. Nella prima giornata abbiamo assistito alle competizioni di sei categorie di peso, due per ogni stile, con i finalisti che hanno ottenuto il pass olimpico per il loro Paese.

57 KG LIBERA

Settimo posto per l’azzurro James Michael Mancini, battuto al primo turno per 6-4 dall’armeno Garnik Mnatsakanyan e poi, ai ripescaggi, dal turco Süleyman Atli per forfait. In finale, Mnatsakanyan è stato sconfitto in meno di un minuto dal bulgaro Vladimir Dubov (10-0): entrambi sono comunque qualificati per Rio 2016.

GOLD: Vladimir Vladimirov DUBOV (BUL) df. Garnik MNATSAKANYAN (ARM) by TF, 10-0
BRONZE: Levan METREVELI VARTANOV (ESP) df. Zoheir EL OUARRAQE (FRA), 4-1
BRONZE: Suleyman ATLI (TUR) df. Anatolii BURUIAN (MDA) by TF, 12-0

65 KG LIBERA

Nella categoria di Frank Chamizo, già qualificato a Rio 2016, in qualità di campione del mondo, i due pass a disposizione sono andati al polacco di origine cecena Magomedmurad Gadzhiev ed all’ucraino Andriy Kvyatkovskyy, con il primo che si è aggiudicato la finale per 4-0.

GOLD: Magomedmurad GADZHIEV (POL) df. Andriy KVYATKOVSKYY (UKR), 4-0
BRONZE: Devid SAFARYAN (ARM) df. Maximilian AUSSERLEITNER (AUT) by TF, 10-0
BRONZE: Zurabi IAKOBISHVILI (GEO) df. Niko AROUZMANIDIS (GRE) by TF, 13-2

48 KG FEMMINILE

L’azzurra Silvia Felice ha subito perso per mano della bielorussa Maryna Markevich (9-6), alla fine quinta. A qualificarsi sono state la bulgara Elitsa Yankova e la rumena Emilia Alina Vuc, con la prima che si è imposta in finale per 3-2.

GOLD: Elitsa Atanasova YANKOVA (BUL) df. Emilia Alina VUC (ROM), 3-2
BRONZE: Evin DEMIRHAN (TUR) df. Maryna MARKEVICH (BLR), 2-1
BRONZE: Nataliya PULKOVSKA (UKR) df. Jaqueline Saskia SCHELLIN (GER), 3-0

53 KG FEMMINILE

Buona prestazione di Francesca Mori, quinta classificata del torneo. L’azzurra ha battuto per 9-3 la portoghese Vania Andreia Gomes Guerreiro, perdendo poi in semifinale con la polacca Katarzyna Krawczyk (11-1) e nel match per il terzo posto con la russa Irina Ologonova (8-2). Krawczyk ha dominato anche la finale, imponendosi per 10-0 sulla tedesca Nina Hemmer.

GOLD: Katarzyna KRAWCZYK (POL) df. Nina HEMMER (GER) by TF, 10-0
BRONZE: Yuliia KHAVALDZHY BLAHINYA (UKR) df. Vanesa KALADZINSKAYA (BLR) by withdrawal, 0-0
BRONZE: Irina OLOGONOVA (RUS) df. Francesca MORI (ITA), 8-2

59 KG GRECO-ROMANA

Federico Manea è uscito sin dal turno preliminare, battuto per 11-2 dal tedesco Erik Weiss. In finale, la sfida tra i due neoqualificati a Rio 2016 ha visto prevalere per 8-0 il russo Sanal Semenov sul serbo Kristijan Fris.

GOLD: Sanal SEMENOV (RUS) df. Kristian FRIS (SRB) by TF, 8-0
BRONZE: Aleksandar Stoyanov KOSTADINOV (BUL) df. Ardit FAZLJIJA (SWE), 6-2
BRONZE: Stig-Andre BERGE (NOR) df. Jani Jukka HAAPAMAEKI (FIN), 2-0

66 KG GRECO-ROMANA

Davide Cascavilla, rappresentante azzurro della categoria, è stato eliminato agli ottavi di finale dal polacco Dawid Kareciński, alla fine classificatosi quinto, per 8-0. Il match tra i due atleti qualificati a Rio 2016 ha visto prevalere l’ungherese Tamás Lőrincz, già argento a Londra 2012, che ha sconfitto per 4-1 il georgiano Shmagi Bolkvadze.

GOLD: Tamas LORINCZ (HUN) df. Shmagi BOLKVADZE (GEO) 4-1
BRONZE: Marius Blomstadli THOMMESEN (NOR) df. Dawid KARECINSKI (POL), 7-1
BRONZE: Artak MARGARYAN (FRA) df. Dominik ETLINGER (CRO) by withdrawal, 0-0

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: United World Wrestling

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top