Lotta, preolimpico europeo 2016: Mishin ottiene un nuovo pass olimpico a 37 anni

Lotta-Aleksey-Mishin-UWW.jpg

La città serba di Zrenjanin, situata nella provincia autonoma della Vojvodina, ospita questo fine settimana il torneo europeo di qualificazione olimpica (TQO) di lotta per i Giochi di Rio 2016. Nella seconda giornata abbiamo assistito alle competizioni di sei categorie di peso, due per ogni stile, con i finalisti che hanno ottenuto il pass olimpico per il loro Paese.

74 KG LIBERA

L’azzurro Carmelo Lumia non ha superato lo scoglio degli ottavi di finale, travolto per 15-2 dall’armeno Suren Kachatryan, alla fine quinto classificato. A qualificarsi ai Giochi sono stati due lottatori caucasici, con la finale che ha visto l’azero Jabrayil Hasanov travolgere per 11-0 il georgiano Jakob Makarashvili.

GOLD: Jabrayil HASANOV (AZE) df. Jakob MAKARASHVILI (GEO) by TF, 11-0
BRONZE: Alexandros SAMANIDIS (GRE) df. Taimuraz FRIEV NASKIDAEVA (ESP) by Injury Default, 0-0
BRONZE: Alexandru BURCA (MDA) df. Suren KHACHATRYAN (ARM), 4-2

86 KG LIBERA

L’azzurro Aron Caneva si è classificato settimo in questo torneo preolimpico. Il lottatore genovese ha battuto per 8-3 l’austriaco Dominic Klaus Peter, ma ha poi subito un pesante 10-0 per mano dell’ungherese István Veréb, bronzo mondiale nel 2013. Caneva ha poi dichiarato forfait per i ripescaggi, lasciando via libera allo slovacco René Matejov, mentre Veréb avrebbe dovuto affrontare in finale il bielorusso Amarhajy Mahamedau, con quest’ultimo che ha a sua volta alzato bandiera bianca.

GOLD: Istvan VEREB (HUN) df. Amarhajy MAHAMEDAU (BLR) by Injury Default, 0-0
BRONZE: Radoslaw MARCINKIEWICZ (POL) df. Rene MATEJOV (SVK), 3-1
BRONZE: Armands ZVIRBULIS (LAT) df. Ibragim ALDATOV (UKR) by Injury Default, 0-0

58 KG FEMMINILE

L’azzurra Carola Rainero è stata eliminata al primo turno dall’ungherese Emese Barka, vincitrice dei Giochi Europei di Baku 2015 e quinta classificata quest’oggi, per 3-0. I due pass olimpici sono stati conquistati dalla bulgara Mimi Hristova e dall’ucraina Oksana Herhel, con la prima che si è aggiudicata la finale (5-2).

GOLD: Mimi Nikolova HRISTOVA (BUL) df. Oksana HERHEL (UKR) by FALL, 5-2
BRONZE: Mariana CHERDIVARA ESANU (MDA) df. Emese BARKA (HUN), 3-2
BRONZE: Grace Jacob BULLEN (NOR) df. Luisa Helga Gerda NIEMESCH (GER), 4-2

62 KG FEMMINILE

Nessun problema per la grande favorita della categoria 62 kg (l’unica senza azzurri tra quelle in gara oggi), la bielorussa Maryia Mamashuk, campionessa europea in carica, che non si è limitata a qualificarsi a Rio 2016, ma ha anche vinto la finale sulla russa Anastasia Bratchikova con il punteggio di 4-2.

GOLD: Maryia MAMASHUK (BLR) df. Anastasia BRATCHIKOVA (RUS), 4-2
BRONZE: Marianna SASTIN (HUN) df. Hafize SAHIN (TUR), 8-4
BRONZE: Agoro PAPAVASILEIOU (GRE) df. Irina Petrovna NETREBA (AZE), 9-9

75 KG GRECO-ROMANA

Negli ottavi di finale, Ciro Russo è stato eliminato dal bielorusso Valery Palenski per 4-0. Favorito della categoria, il serbo Viktor Nemeš ha ottenuto il pass olimpico ed ha poi vinto la finale per il forfait del georgiano Zurabi Datunashvii, a sua volta qualificato per Rio 2016.

GOLD: Viktor NEMES (SRB) df. Zurabi DATUNASHVILI (GEO) by Injury Default, 0-0
BRONZE: Bozo STARCEVIC (CRO) df. Igor BESLEAGA (MDA), 9-4
BRONZE: Karapet CHALYAN (ARM) df. Emrah Suleyman KUS (TUR), 3-0

85 KG GRECO-ROMANA

Fabio Parisi non ha superato gli ottavi di finale, battuto con un perentorio 14-3 dall’armeno Maksim Manukyan, che si sarebbe classificato settimo alla fine del torneo. Il russo Aleksey Mishin, trentasettenne già campione olimpico ad Atene 2004, ha dimostrato di essere tornato in piena forma, ottenendo il sesto pass per il suo Paese nella greco-romana. In finale, Mishin ha sconfitto per 3-1 il bulgaro Nikolay Bayryakov.

GOLD: Aleksei MISHIN (RUS) df. Nikolay Nikolaev BAYRYAKOV (BUL) 3-1
BRONZE: Metehan BASAR (TUR) df. Denis Maksymilian KUDLA (GER) by withdrawal, 0-0
BRONZE: Artur OMAROV (CZE) df. Attila Gheza TAMAS (ROM) by Injury Default, 0-0

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: United World Wrestling

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top