Judo, Europei 2016: Khalmurzaev ferma Tchrikishvili, suo l’oro della categoria 81 kg

Judo-Khasan-Khalmurzaev.jpg

Proseguono quest’oggi a Kazan’, in Russia, i Campionati Europei di judo 2016, appuntamento che assegna le medaglie continentali ma anche punti pesanti per le qualificazioni olimpiche a Rio 2016 (400 punti ai vincitori delle medaglie d’oro). Nella seconda giornata erano impegnate quattro categorie di peso, due per le donne ( 63 kg e 70 kg) ed altrettante per gli uomini (73 kg ed 81 kg).

81 KG

Khasan Khalmurzaev ha regalato alla Russia la prima medaglia d’oro di questa manifestazione casalinga. Il ventiduenne, già campione continentale nelle categorie cadetti e junior, poteva beneficiare della testa di serie numero due, ma in pochi avrebbero scommesso sulla sua vittoria finale. Giunto in semifinale, il padrone di casa ha dato vita ad una dura battaglia con il bulgaro Ivaylo Ivanov, sconfiggendolo per yuko. Ma la vera prova del nove sarebbe arrivata nel match per il titolo, che lo ha visto opposto al georgiano Avtandili Tchrikishvili, numero uno del mondo e vincitore delle ultime tre edizioni degli Europei. A decidere l’incontro è stato un waza-ari messo a segno nella prima parte del match da Khalmurzaev: costretto a rincorrere, il campione in carica non è mai riuscito ad impensierire il russo, che ottiene così la vittoria più importante della sua giovane carriera.

Battuto da Khalmurzaev in semifinale, il bulgaro Ivanov avrebbe poi superato per tre yuko ad uno il moldavo Valeriu Duminica, salendo così sul gradino più basso del podio, un risultato importante per questo ventunenne e, più in generale, per il suo Paese. Nell’altro match per il bronzo, invece, lo svedese Robin Pacek si è imposto per ippon sull’olandese Frank De Wit.

Un’eliminazione prematura ha posto fine all’avventura di Antonio Ciano. Il capitano azzurro, impegnato nel primo turno della categoria 81 kg, si è fatto sorprendere nel tentativo di attaccare il britannico Owen Livesey, e si è ritrovato sul tatami con l’avversario che lo ha immobilizzato per venti secondi (ippon su osaekomi).

1. KHALMURZAEV, Khasan (RUS)
2. TCHRIKISHVILI, Avtandili (GEO)
3. IVANOV, Ivaylo (BUL)
3. PACEK, Robin (SWE)
5. DE WIT, Frank (NED)
5. DUMINICA, Valeriu (MDA)
7. BOTTIEAU, Joachim (BEL)
7. MUSIL, Jaromir (CZE)

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: IJF

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top