Judo, Europei 2016: i diciotto convocati della Germania, assente Frey

Judo-Martyna-Trajdos.jpg

Sarà una Germania a contingente pieno (diciotto elementi totali, nove uomini e nove donne) quella che si presenterà ai prossimi Campionati Europei di judo 2016, che avranno luogo dal 21 a 24 aprile a Kazan’, in Russia.

La formazione teutonica sarà guidata da Martyna Trajdos, che lo scorso anno conquistò il titolo continentale della categoria 63 kg, battendo a sorpresa la favorita slovena Tina Trstenjak in finale. Nel settore femminile saranno presenti anche le alte leader della squadra, come le medagliate d’argento di Baku 2015, Laura Vargas Koch (70 kg), Luise Malzahn (78 kg) e Jasmin Külbs (+78 kg). Assente invece la giovane Szaundra Diedrich, che in quell’occasione salì sul terzo gradino del podio della categoria 70 kg.

Tra gli uomini, non sarà presente Karl-Richard Frey (100 kg), il tedesco che vanta il miglior ranking tra tutte le sette categorie maschili. Da notare che la mancanza di Tobias Englmaier, generalmente titolare della categoria 60 kg, che però non avrà rappresentanti a Kazan’. Presenti i due medagliati di bronzo della passata edizione, Sebastian Seidl (66 kg) ed Alexander Weiczerzak (81 kg).

CONVOCATI

UOMINI: Sebastian Seidl (66 kg), Igor Wandtke (73 kg), Anthony Zingg (73 kg), Alexander Weiczerzak (81 kg), Sven Maresch (81 kg), Marc Odenthal (90 kg), Aaron Hildebrand (90 kg), Dimitri Peters (100 kg), André Breitbarth (+100 kg)

DONNE: Mareen Kräh (52 kg), Maria Ertl (52 kg), Miryam Roper (57 kg), Viola Wächter (57 kg), Martyna Trajdos (63 kg), Laura Vargas Koch (70 kg), Luise Malzahn (78 kg), Franziska Konitz (+78 kg), Jasmin Külbs (+78 kg)

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagini: IJF

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top