Judo, Europei 2016: Assunta Galeone squalificata, Rio a rischio. Infortunio per Noël van ‘t End

Judo-Assunta-Galeone.jpg

È finalmente arrivata la sentenza della commissione disciplinare della International Judo Federation nei confronti della judoka azzurra Assunta Galeone, rea di aver protestato eccessivamente nei confronti degli arbitri in occasione dell’African Open di Casablanca. La napoletana ha subito una squalifica di tre tornei, che include il già passato Grand Prix di Samsun, e che le impedirà di partecipare ai prossimi Campionati Europei di Kazan‘ ed al Grand Slam di Baku (Azerbaijan). Galeone, che nel frattempo è uscita dal novero delle qualificate virtuali a Rio 2016, si giocherà tutte le sue possibilità olimpiche al Grand Prix di Almaty, in Kazakistan, dal 13 al 15 maggio.

Una rinuncia per infortunio ha invece colpito la nazionale olandese, con Noël van ‘t End che non prenderà parte al torneo dei 90 kg. a causa di un problema ai muscoli ischiocrurali, nella parte posteriore della coscia. Il suo recupero è previsto nell’arco di sei settimane, ma nel suo caso la qualificazione olimpica è già certa, vista l’ottava posizione occupata nel ranking mondiale dal vincitore dell’ultimo Grand Prix di Tbilisi.

CONVOCATI ITALIA

UOMINI: Carmine Maria Di Loreto (60 kg), Elios Manzi (60 kg), Elio Verde (66 kg), Fabio Basile (66 kg), Antonio Esposito (73 kg), Enrico Parlati (73 kg), Antonio Ciano (81 kg), Domenico Di Guida (100 kg), Alessio Mascetti (+100 kg)

DONNE: Valentina Moscatt (48 kg), Odette Giuffrida (52 kg), Maria Centracchio (57 kg), Edwige Gwend (63 kg), Assunta Galeone (78 kg)

SQUADRA: Davide Faraldo (66 kg), Augusto Meloni (73 kg), Massimiliano Carollo (81 kg), Giovanni Carollo (90 kg), Vincenzo D’Arco (+90 kg)

CONVOCATI PAESI BASSI

UOMINI: Jeroen Mooren (60 kg), Dex Elmont (73 kg), Sam van ‘t Westende (73 kg), Frank de Wit (81 kg), Noël van ‘t End (90 kg), Henk Grol (100 kg), Michael Korrel (100 kg), Roy Meyer (+100 kg)

DONNE: Sanne Verhagen (57 kg), Anicka van Emden (63 kg), Juul Franssen (63 kg), Kim Polling (70 kg), Guusje Steenhuis (78 kg), Marhinde Verkerk (78 kg), Tessie Savelkouls (+78 kg).

Leggi anche:

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: IJF

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top