Hockey su ghiaccio, Mondiali 2016: l’Italia piega la Corea 2-1 e continua a sperare nella promozione

Andreas-Bernard-hockey-ghiaccio-Carola-Semino.jpg

L’Italia batte la Corea del Sud 2-1 e continua a sperare nella promozione in Elite Division. Una vittoria della Slovenia nei tempi regolamentari contro l’Austria nella partita delle 16:30, permetterebbe infatti agli azzurri di concludere i Mondiali di prima divisione gruppo A in seconda posizione.

La squadra di Stefan Mair il suo l’ha fatto piegando con tanta fatica il paese sede dei prossimi Giochi invernali nell’ultimo match di Katowice. Musica completamente cambiata rispetto agli ultimi scontri diretti che avevano visto l’Italia dominare: 4-0 nel 2013, 6-0 nel 2011 e 7-1 nel 2004. In Polonia i coreani si sono rivelati avversari di tutto rispetto, rimpolpati da una serie di naturalizzati americani.

LA GARA Avanti 1-0 con Joachim Ramoser nel primo drittel, l’Italia si difende alla grande con un Andreas Bernard decisivo con le sue parate (26 i tiri coreani neutralizzati alla fine). Gli ultimi minuti del terzo periodo sono tuttavia da cardiopalma. Al minuto 54:35 l’Italia raddoppia grazie a Dan Tudin, gli asiatici non mollano accorciando le distanze con Eric Regan. La Corea ci crede, cerca il pari sino all’ultimo secondo, ma deve arrendersi davanti al solito Bernard. Ora forza Slovenia!

Classifica

1. Slovenia 9 punti

2. Italia 9 (una partita in più)

3.Austria 8

4. Corea del Sud  7 (una partita in più)

5. Polonia 6

6. Giappone 0

Le foto del match realizzate da Carola Semino

Italia Hockey Ghiaccio Carola Semino4

Italia Hockey Ghiaccio Carola Semino3

Italia Hockey Ghiaccio Carola Semino

Italia Hockey Ghiaccio Carola Semino2

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

Top