Hockey su ghiaccio, Mondiali 2016: continua il saliscendi di Austria e Slovenia?

Slovenia-Hockey-ghiaccio-foto-fb-2013.jpg

Austria e Slovenia sono le favorite per salire in Elite Division. Squadre ascensore per antonomasia, le due compagini condividono dal ormai sei anni lo stesso cammino: promosse insieme nel 2010, 2012 e 2014, retrocesse a braccetto negli anni dispari.

A Katowice ci sarà il debutto iridato di coach Nik Zupancic che potrà disporre di un roster in cui spiccano gli attaccanti dello Slovan Bratislava Ziga Jeglic e Rok Ticar, Jan Urbas che gioca in Svezia col VIK Vasteras, il baluardo difensivo Sabahudin Kovacevic (Graz 99ers) e i goalie Robert Kristan (Chomutov) e Gasper Kroselj (Medvescak Zagreb). Assente invece la stella slovena Anze Kopitar.

Anche l’Austria, priva dei giocatori NHL Thomas Vanek (Minnesota Wild), Michael Raffl (Philadelphia Flyers) e Michael Grabner (Toronto Maple Leafs), punterà comunque alla promozione. Tra i giocatori che militano nel Vecchio Continente attenzione al difensore del Lugano Stefan Ulmer, al portiere Bernhard Starkbaum (Brynas) e al blocco dei Red Bulls Salisburgo, non utilizzato nelle amichevoli premondiali.

Da tener d’occhio naturalmente i padroni di casa polacchi che dopo “l’onta” magiara subita lo scorso anno a Cracovia, cercheranno di riscattarsi davanti al pubblico di Katowice. Squadra biancorossa (infortuni permettendo) al completo con il portiere Przemyslaw Odrobny e l’attaccante Grzegorz Pasiut a guidare la truppa.

Nazionale Qualificazione
Austria Austria Quindicesima e retrocessa dal Gruppo A del 2015.
Slovenia Slovenia Sedicesima e retrocessa dal Gruppo A del 2015.
Polonia Polonia Ospitante, terza nella Prima Divisione – Gruppo A del 2015.
Giappone Giappone Quarto nella Prima Divisione – Gruppo A del 2015.
Italia Italia Quinta nella Prima Divisione – Gruppo A del 2015.
Corea del Sud Corea del Sud Prima e promossa dalla Prima Divisione – Gruppo B del 2015.

Le squadre promosse e retrocesse nei Mondiali di Prima divisione

Anno Promozioni Retrocessioni
Gruppo A II Divisione
2001 Polonia Polonia Slovenia Slovenia Lituania Lituania Estonia Estonia
2002 Bielorussia Bielorussia Danimarca Danimarca Corea del Sud Corea del Sud Cina Cina
2003 Kazakistan Kazakistan Francia Francia Lituania Lituania Croazia Croazia
2004 Bielorussia Bielorussia Slovenia Slovenia Belgio Belgio Corea del Sud Corea del Sud
2005 Norvegia Norvegia Italia Italia Cina Cina Romania Romania
2006 Germania Germania Austria Austria Israele Israele Croazia Croazia
2007 Francia Francia Slovenia Slovenia Corea del Nord Corea del Nord Romania Romania
2008 Ungheria Ungheria Austria Austria Estonia Estonia Corea del Sud Corea del Sud
2009 Italia Italia Kazakistan Kazakistan Romania Romania Australia Australia
2010 Slovenia Slovenia Austria Austria Croazia Croazia Serbia Serbia
2011 Italia Italia Kazakistan Kazakistan Spagna Spagna Estonia Estonia
Anno Gruppo A I Divisione – A I Divisione – B II Divisione – A
2012 Slovenia Slovenia, Austria Austria Corea del Sud Corea del Sud Ucraina Ucraina Australia Australia
2013 Kazakistan Kazakistan, Italia Italia Ucraina Ucraina Regno Unito Regno Unito Estonia Estonia
2014 Slovenia Slovenia, Austria Austria Polonia Polonia Corea del Sud Corea del Sud Romania Romania
2015 Kazakistan Kazakistan, Ungheria Ungheria Corea del Sud Corea del Sud Ucraina Ucraina Paesi Bassi Paesi Bassi

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

Top