Hockey su ghiaccio: l’Italia cede 3-2 all’Austria in amichevole. Esordio per Cloutier

Hockey-ghiaccio-Italia-Carola-Semino.jpg

L’Italia di hockey su ghiaccio è stata battuta 3-2 dall’Austria in un’amichevole disputata questa sera a Vienna in vista dei Mondiali di Prima Divisione-Gruppo A che, dal 23 al 29 aprile, metteranno azzurri e biancorossi nuovamente di fronte con i tre punti in palio.

Il ct Stefan Mair può ritenersi soddisfatto del test, in cui la difesa – sulla carta il reparto migliore del Blue Team – ha sofferto probabilmente più del previsto mentre l’attacco, giovane e tutto da scoprire, ha creato più di un grattacapo a una formazione comunque sulla carta superiore perché reduce dalla retrocessione dalla Top Division. In Polonia, a partire da venerdì, l’obiettivo dell’Italia sarà la salvezza da conquistare contro i padroni di casa e due nazionali asiatiche molto rognose come Corea del Sud e Giappone.

Una doppietta di Stefan Geier nel primo quarto d’ora di gioco ha subito indirizzato il match dalla parte degli austriaci, bucati poi da Luca Frigo a metà partita e ancora in gol con un Geier, Manuel, nel finale. Inutile, subito dopo il 3-1, la bella rete di Alexander Egger per il definitivo 3-2. A pochi secondi dalla sirena grande intervento da parte di Bernhard Starkbaum a evitare il pareggio. Mair ha concesso uguale minutaggio ai due portieri che al 99% faranno parte della spedizione azzurra a Katowice, prima Andreas Bernard (85.7% di parate, 12/14) e poi l’esordiente italo-canadese Frédéric Cloutier (90%, 9/10).

Austria-Italia (2-0, 0-1, 1-1)
04.39 S. Geier (1-0), 14.31 S. Geier (2-0), 27.37 Frigo (2-1), 52.17 M. Geier (3-1), 52.58 Egger (3-2)

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto: Carola Semino

Lascia un commento

Top