Golf, Shenzhen International 2016: un trio al comando prima di una nuova sospensione

AlexanderLevyTWITTEREUROPEANTOUR.jpg

Il maltempo non concede tregue allo Shenzhen International, tappa cinese dell’European Tour. Dopo le sospensioni dei primi tre round, non è stato risparmiato neppure il giro conclusivo. Dapprima un temporale, poi l’oscurità. Si deciderà tutto dunque lunedì, in un inconsueto day 5 che promette spettacolo.

Nella kermesse orientale troviamo infatti al comando un terzetto composto dall’inglese Lee Slattery, dal coreano Soomin Lee e dal francese Alexander Levy. I tre protagonisti sono appaiati a -14, con il transalpino che ha coperto 12 buche, una in meno dei suoi rivali.

Quarta piazza, ad un colpo dai leader, per l’australiano Scott Hand, che ha concluso il round, per l’olandese Joost Luiten e per il sudafricano Brandon Stone. Questi ultimi possono ancora lottare per la vittoria finale.

Capitolo italiani. Concluso il torneo per entrambi gli azzurri presenti. Matteo Manassero si congeda con 2 birdies ed altrettanti bogeys. Al momento occupa la 25esima posizione grazie allo score complessivo di -5 sul par. Male Renato Paratore, 67° (+5).

Foto: Official Twitter European Tour

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

ciro.salvini@oasport.it

Lascia un commento

Top