Golf, Open de Espaṅa: Larrazabal: “Ho avuto una gran giornata, in una situazione durissima”

Pablo-Larrazabal.jpg

Pablo Larrazabal


In un round caratterizzato da un forte vento, che sembra la costante degli ultimi tornei, Pablo Larrazabal ha preso in mano la leadership sul green di San Roque.

Le prime dichiarazioni del campione spagnolo sono significative: ”Probabilmente non ho giocato il miglior golf della mia vita, ma nelle condizioni odierne è stata una prova speciale; con un altro percorso e con meno vento sarei andato almeno 5-6 colpi sotto il par e ho comunque avuto la possibilità di girare con i numeri in rosso. A parte un triple bogey, oggi ho fatto del mio meglio, soprattutto le buche 16 e 17 sono state splendide. Se continuerò a mantenere il livello di oggi e il vento rimarrà forte potrei indubbiamente vincere, diversamente se le folate caleranno, proseguendo intorno al par arriverò tra i primi 5”.

Andrew Johnston, l’immediato inseguitore, crede di aver giocato “in modo alterno, ma pensando buca per buca; ho fatto qualche birdie e mi sono tenuto in corsa per il successo. Però ho gradito di più il primo round, perché con l’alzarsi del vento la pulizia dei colpi è ovviamente minore”.

Il leader delle prime 18 buche Alexander Levy, retrocesso in terza piazza, commenta:” Per fare +5 oggi ho dovuto giocare una delle mie migliori partite in carriera, ragazzi com’era dura oggi! L’inizio è stato disastroso, ero 4 sopra il par dopo appena 5 buche, poi le cose si sono messe molto meglio e posso dire di essermi anche divertito. Certamente con queste condizioni ho dovuto affidarmi alla mia pazienza, anche se non sempre ne ho avuta…Comunque sono qui a giocarmela fino in fondo”.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.pessoni@oasport.it

Foto: Twitter European Tour

Tag

Lascia un commento

Top