Golf, Italian Pro Tour 2016: Bergamaschi si aggiudica il Campionato Nazionale Open

FilippoBergamaschiTWITTERITALIANPROTOUR.jpg

Mentre il mondo del golf ammirava Danny Willett e Jordan Spieth contendersi l’Augusta Masters 2016, sul circuito bolognese del Golf Club Le Fonti scattava l’Italian Pro Tour 2016.

Prima tappa in cui ha brillato Filippo Bergamaschi, bravo ad aggiudicarsi il Campionato Nazionale Open con lo score di -22, frutto di 266 colpi scoccati nella quattro giorni emiliana. Secondo posto, ad una lunghezza dal vincitore, per Francesco Laporta. Terza piazza per Nino Bertasio (-20, 268). Ai piedi del podio il duo composto da Cristiano Terragni e Matteo Delpodio, entrambi a -17. Anonimo 23° posto per Matteo Manassero, sempre più in crisi di risultati.

Bergamaschi si è dunque aggiudicato la 77esima edizione della kermesse più longeva facente parte della FIG (Federazione Italiana Golf), e primo evento italiano nell’ambito dell’ambizioso progetto Ryder Cup 2022. Per lui anche un assegno di 7250 euro su un montepremi totale di 50 mila.

Da segnalare anche la presenza di numerosi appassionati durante i 4 round. Ben 3 mila gli spettatori accorsi al Golf Club Le Fonti.

Prossima tappa dell’Italian Pro Tour 2016 prevista a partire dal 12 maggio. Si disputerà il Montecchia Open, torneo inoltre valido per l’importante Challenge Tour. Nel padovano giungeranno infatti anche alcuni big del panorama europeo.

ITALIAN PRO TOUR 2016 – CALENDARIO 

12/15 maggio 2016 – Italian Challenge Tour, Montecchia Open
19/21 maggio 2016 – Alps Tour, Vigevano
15/17 giugno 2016 – Alps Tour, La Pinetina
30 giugno/2 luglio 2016 – Alps Tour, Frassanelle
24/26 agosto 2016 – Alps Tour, Castello Tolcinasco
15/18 settembre 2016 – 73° Open d’Italia, Milano
6/9 ottobre 2016 – Challenge Tour, Terre dei Consoli
14/16 ottobre 2016 – Alps Tour, Miglianico
21/23 ottobre 2016 – Senior Italian Open, Udine

Foto: Official Twitter Italian Pro Tour

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

ciro.salvini@oasport.it

 

Lascia un commento

Top