Giro d’Italia 2016: tutte le salite ai raggi X

Nibali-Pier-Colombo.jpg

Andiamo a vedere nel dettaglio tutte le salite del Giro d’Italia. Pendenze medie davvero altissime: ci attende uno spettacolo unico.
1ª tappa Venerdì 6 maggio APELDOORN (ITT)   
2ª tappa Sabato 7 maggio ARNHEM – NIJMEGEN:  Berg-en-Dal (quarta categoria)
3ª tappa Domenica 8 maggioNIJMEGEN – ARNHEM: Posbank (quarta categoria)
Lunedì 9 maggio riposo (Catanzaro)
4ª tappa Martedì 10 maggio CATANZARO – PRAIA A MARE:  Bonifati (terza categoria); San Pietro (terza categoria)
5ª tappa Mercoledì 11 maggio PRAIA A MARE – BENEVENTO: Fortino (terza categoria)
6ª tappa Giovedì 12 maggio PONTE – ROCCARASO (Aremogna): Torrecuso (terza categoria); Bocca di Selva (seconda categoria); Roccaraso (Aremogna) (seconda categoria, 17 km alla media del 4.8%)
7ª tappa Venerdì 13 maggio  SULMONA – FOLIGNO: Le Svolte di Popoli (seconda categoria); Valico della Somma (quarta categoria)
8ª tappa Sabato 14 maggio FOLIGNO – AREZZO: Scheggia (terza categoria); Alpe di Poti (seconda categoria, 10 km alla media del 5% con 6 km in sterrato)
9ª tappa Domenica 15 maggio CHIANTI CLASSICO STAGE (ITT)
Lunedì 16 maggio riposo (Campi Bisenzio)
10ª tappa Martedì 17 maggio CAMPI BISENZIO – SESTOLA: Passo della Collina (terza categoria); Pietracolora (terza categoria); Pian del Falco (prima categoria, 16 km alla media del 5%); Sestola (terza categoria, 7.5 km alla media del 5%)
11ª tappa Mercoledì 18 maggio MODENA – ASOLO: Forcella Mostaccin (quarta categoria, 3 km alla media del 9%)
12ª tappa Giovedì 19 maggio  NOALE – BIBIONE 
13ª tappa Venerdì 20 maggio PALMANOVA – CIVIDALE DEL FRIULI: Montemaggiore (Matajur) (prima categoria, 8.3 km alla media dell’8%); Crai (seconda categoria, 16.850 km alla media del 6%); Cima Porzus (prima categoria, 7 km alla media del 9%); Valle (seconda categoria 5km alla media dell’8.5%)
14ª tappa Sabato 21 maggio ALPAGO (Farra) – CORVARA: Passo Pordoi (prima categoria, 9.250 km alla media del 6.9%); Passo Sella / Sellajoch (seconda categoria, 5.5 km alla media del 7.9%); Passo Gardena / Grödnerjoch (terza categoria); Passo Campolongo (seconda categoria, 6 km alla media del 5%); Passo Giau (prima categoria, 9.850 km alla media del 9.2%); Passo Valparola (seconda categoria, 11.5 km alla media del 5%)
15ª tappa Domenica 22 maggio  CASTELROTTO/KASTELRUTH – ALPE DI SIUSI/SEISERALM (ITT) Alpe d Siusi/ Seiseralm (prima categoria, 9 km alla media dell’ 8.3%)
Lunedì 23 maggio  riposo (Bressanone)
16ª tappa Martedì 24 maggio BRESSANONE/BRIXEN – ANDALO: Passo della Mendola / Mendelpass (seconda categoria, 14.8 km alla media del 5.6%); Fai della Paganella (seconda categoria, 10.2 km alla media del 6%); Andalo (terza categoria)
17ª tappa Mercoledì 25 maggio  MOLVENO – CASSANO D’ADDA: Passo Sant’Eusebio (quarta categoria)
18ª tappa Giovedì 26 maggio  MUGGIÒ – PINEROLO: Pramartino (seconda categoria, 4.6 km alla media del 10.5%)
19ª tappa Venerdì 27 maggio PINEROLO – RISOUL: Colle dell’Agnello (Cima Coppi, 21.3 km alla media del 7%);  Risoul (prima categoria, 12.8 km alla media del 7%)
20ª tappa Sabato 28 maggio GUILLESTRE – SANT’ANNA DI VINADIO: Col de Vars (prima categoria, 18.2 km alla media del 5%); Col de La Bonette (prima categoria, 22 km alla media del 6.5%); Colle della Lombarda (prima categoria, 19.8 km alla media del 7%);  Sant’Anna di Vinadio (terza categoria, 2 km alla media del 9%).
21ª tappa Domenica 29 maggio CUNEO – TORINO

Tag

Lascia un commento

Top