Giro di Romandia 2016: Pinot fa il capolavoro a cronometro, Quintana tiene la maglia

Thibaut-Pinot-FB-FDJ-e1449585217372.jpg

Si erano già notati da mesi i miglioramenti nella specialità, ma oggi è arrivata la dimostrazione più importante. Thibaut Pinot si impone nella quarta tappa del Giro di Romandia, una cronometro individuale di 15 chilometri da Sion a Sion. 20’21” il tempo del francese della FDJ che è riuscito a battere tutti i migliori specialisti, su un percorso che comunque lo favoriva, visto che era inserita una salita a metà gara.

Staccato di soli 2” il grande favorito della vigilia, l’olandese Tom Dumoulin del Team Giant Alpecin. Proseguono comunque i suoi progressi in vista del Giro d’Italia che si appresta a partire. Completa il podio un ottimo Bob Jungels: 9” di ritardo per il lussemburghese della Etixx – Quick Step, primo di quattro corridori nel giro di un secondo. Seguono Chris Froome (Team Sky), quarto, Jerome Coppel (IAM Cycling), quinto, e un grande Nairo Quintana (Movistar), sesto. Il colombiano si difende alla grande e mantiene un discreto vantaggio in chiave classifica generale (23” sullo stesso Pinot), il successo finale si avvicina sempre di più.

Migliore degli azzurri Manuele Boaro (Tinkoff), decimo, staccato di 25”.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.bruno@oasport.it

Foto: Pagina Facebook FDJ

Lascia un commento

Top