Ginnastica, Test Event 2016 – Germania maschile qualificata alle Olimpiadi! Francia e Romania sperano

samir-ait-said.jpg

La seconda suddivisione del Test Event 2016 di ginnastica artistica ha ufficialmente promosso la Germania alle Olimpiadi di Rio 2016. Lo squadrone tedesco maschile ha fatto l’impresa e si è garantito un posto con l’intera squadra ai Giochi a cinque cerchi: il 350.609 stampato nella prima suddivisione si è rivelato uno scoglio insormontabile per le altre formazioni e, quando devono scendere in pedana solo tre squadre, Nguyen e compagni hanno matematicamente strappato il pass.

La Francia si è infatti fermata a quota 346.583 grazie soprattutto alle bordate di Kevin Antoniotti (15.400 alle parallele) e Samir Ait Said (15.600 agli anelli), ottimo anche il 15.100 di Julien Gobaux sugli staggi, fondamentale la compattezza di squadra anche se è arrivato qualche errore di troppo alla sbarra che ha impedito di collezionare qualche punto in più.

La Romania è al momento terza (344.148) e deve incrociare le dita per qualificarsi alle Olimpiadi. Superlativo il 15.266 di Marian Dragulescu al volteggio che è stato il migliore anche al quadrato (14.900), ci si poteva aspettare qualcosa in più da Cristian Bataga e Marius Berbecar.

La Spagna è invece quarta (342.725) e difficilmente andrà alle Olimpiadi. Rayderley Zapata (15.400 al corpo libero) è già qualificato in virtù della medaglia di bronzo conquistata ai Mondiali. Notizia non buonissima per l’Italia che vede occuparsi un posto tra i 26/32 a disposizione per gli individualisti. Matematicamente eliminato il Canada (330.626).

Nell’ultima suddivisione, in programma alle 23.30, scenderanno in pedana Ucraina, Belgio e Paesi Bassi. L’Italia schiererà Ludovico Edalli e Matteo Morandi per andare a caccia dell’unico pass a disposizione per il nostro Paese.

 

Lascia un commento

Top