Ginnastica, Olimpiadi 2016 – Tutti i qualificati a Rio: 97 posti assegnati al maschile, chiusi i Giochi! Italia con Edalli

kohei-uchimura-campione-del-mondo-6-volte.jpg

Il Test Event 2016 di ginnastica artistica ha delineato il quadro di tutti qualificati alle Olimpiadi 2016 per quanto riguarda il settore maschile.

 

NAZIONI QUALIFICATE CON LA SQUADRA (5 posti a testa):

Giappone (finalista Mondiali 2015)

Cina (finalista Mondiali 2015)

Gran Bretagna (finalista Mondiali 2015)

Russia (finalista Mondiali 2015)

USA (finalista Mondiali 2015)

Svizzera (finalista Mondiali 2015)

Brasile (finalista Mondiali 2015)

Corea del Sud (finalista Mondiali 2015)

Germania (primo posto Test Event 2016)

Ucraina (secondo posto Test Event 2016)

Paesi Bassi (terzo posto Test Event 2016)

Francia (quarto posto Test Event 2016)

 

MEDAGLIATI AI MONDIALI 2015 (pass nominale):

Se Gwang Ri (Corea del Nord, oro al volteggio)

Eleftherios Petrounias (Grecia, oro agli anelli)

Marian Dragulescu (Romania, argento al volteggio)

Manrique Larduet (Cuba, bronzo alla sbarra)

Harutyn Merdinyan (Armenia, bronzo al cavallo con maniglie)

Rayderley Zapata (Spagna, bronzo al corpo libero)

Oleg Stepko (Azerbaijan, bronzo alle parallele pari)

 

NAZIONI PIAZZATE AL TEST EVENT 2016 (1 pass a testa, da assegnare a un ginnasta a scelta in base alle decisioni della Federazione d’appartenenza):

Romania

Spagna

Belgio

Canada

 

NAZIONI PIAZZATE AL TEST EVENT 2016 (1 pass a testa, da assegnare a uno dei due partecipanti al Test Event in base alle decisioni della Federazione d’appartenenza):

Colombia (o Jossimar Calvo Moreno o Javier Sandoval)

Messico (o Daniel Corral o Kevin Cerda)

 

INDIVIDUALISTI PIAZZATI AL TEST EVENT (pass nominale):

Andrey Likhovitskiy (Bielorussia)

Alexander Shatilov (Israele)

Ferhat Arican (Turchia)

Artur Davtyan (Armenia)

Leru Randy (Cuba)

Filip Ude (Croazia)

Petro Pakhnyuk (Azerbaijan)

Anton Fokin (Uzbekistan)

Oskar Kirmes (Finlandia)

Ludovico Edalli (Italia)

Stian Skjerahaug (Norvegia)

David Jessen (Repubblica Ceca)

Robert Tvorogal (Lituania)

Hung Pham Phuoc (Vietnam)

Marios Georgiu (Cipro)

Kieran Behan (Irlanda)

Vlasios Maras (Grecia)

Gustavo Palma (Portogallo)

Mikhail Koudinov (Nuova Zelanda)

Ryan Patterson (Sudafrica)

Tomas Gonzalez (Cile)

Botond Kardos (Ungheria)

Kai Lee Chih (Cina Taipei)

 

RAPPRESENTANZA CONTINENTALE (1 pass, in base alla classifica dei Mondiali 2015):

Mohamed Bourguieg (Algeria)

 

WILD CARD (1 pass):

Verrà assegnata dalla Tripartite Commission tra i Paesi aventi diritto in base alla lista stilata dal Comitato Olimpico Internazionale: per la ginnastica artistica maschile sono la Bolivia e il Principato di Monaco. La decisione verrà presa nelle prossime settimane.

 

Lascia un commento

Top