Freccia Vallone 2016: gli outsiders. Tutti contro Valverde

Philippe-Gilbert-commons-GuillaumeG-CC-BY-SA-3.0.png

Scatta domani l’80ma edizione della Freccia Vallone, classica belga che avrà come scenario principale ovviamente il Mur de Huy, che sarà sicuramente decisivo ai fini della vittoria. Ieri siamo andati a vedere i favoriti della vigilia, con Alejandro Valverde pronto a centrare il poker, mentre oggi andiamo a citare i possibili outsiders.

Lo scorso anno giunse terzo, ed ha sempre amato questo percorso. Michael Albasini dopo un’Amstel Gold Race al servizio di Michael Matthews può mettersi in proprio e avere a disposizione tutta la sua Orica GreenEdge. L’elvetico può riuscire a sorprendere tutti con una sparata negli ultimi 300 metri. Da tenere d’occhio, anche se non sembra in gran forma, c’è sempre Philippe Gilbert, visto che questa è la settimana dell’anno nella quale va più forte. L’ex campione del mondo della BMC ha già trionfato a Huy nel 2011 ed ha a disposizione un vero e proprio squadrone, con Samuel Sanchez e Dylan Teuns che possono addirittura mettersi e provare a sorprendere.

Proverà ad inventarsi qualcosa, magari anticipando l’attacco prima di Huy, la squadra di casa Lotto Soudal. Ideale per uno scatto sul finale è Tim Wellens, già protagonista nel 2015 e pochi giorni fa all’Amstel Gold Race. Possibile anche un attacco di Tony Gallopin. In casa Tinkoff invece potrebbero muoversi Roman Kreuziger e il secondo dell’Amstel, Michael Valgren. Capitano per il Team Sky il colombiano Sergio Luis Henao, settimo l’anno scorso.

In casa Italia due possibilità: Enrico Gasparotto o Diego Ulissi. Il vincitore dell’Amstel Gold Race di domenica sembra vivere nel momento migliore della sua carriera, a Huy si è sempre piazzato, ma non è mai riuscito ad avvicinarsi al podio: sarà la volta buona? Il toscano della Lampre invece è giunto settimo due giorni fa e alla Freccia ha fatto vedere spesso discreti segnali: obiettivo entrare nella top-10, il sogno il podio.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.bruno@oasport.it

Foto: commons-GuillaumeG CC-BY-SA 3.0

Lascia un commento

Top