F1, GP Cina 2016, le pagelle: Rosberg inattaccabile, Kimi “tradito” da Seb. Red Bull frizzanti


Rosberg 2016 Barcelona 02 Foto Cattagni

Il punto esclamativo del padrone, la partenza da bollino rosso delle Rosse, il fine settimana da bollino nero del Campione. Questi i macrotemi del terzo appuntamento iridato in quel di Shanghai. Rosberg s’è lanciato la lunga volata 2016 con le tre vittorie centrate negli ultimi tre GP dello scorso Mondiale e ora non sa, non intende più scendere dal gradino più alto dei podi. Vettel tocca Raikkonen in partenza e i postumi dell’involontario contatto condizionano di fatto l’intera gara delle due Ferrari: il tedesco è comunque bravissimo, secondo, lo sfortunato finlandese taglia il traguardo quinto. Ad Hamilton non gliene va bene una in tutto il weekend e deve accontentarsi di un misero settimo posto. Dietro i due team dominanti, crescono Red Bull (terzo Kvyat, di nuovo quarto Ricciardo), Massa e McLaren. Le pagelle.

 

Rosberg: 10. Tutto porta a far pensare che sia il suo anno. La concorrenza, interna ed esterna, ci sta mettendo del suo ma lui, l’ex freccia d’argento spuntata, non sta sbagliando niente. Sesta vittoria di fila, se consideriamo anche gli ultimi tre GP del 2015. +36 su Hamilton in classifica piloti: inattaccabile.

Hamilton: 4,5. Fine settimana da bollino nero, per il tre-volte Campione del Mondo. Non gliene va bene una, per il momento deve vestire i panni (strettissimi) del secondo pilota Mercedes. Ora si ricomincerà ad accusare il suo lifestyle da star hollywoodiana…

CLICCA PAGINA 2 PER LE PAGELLE DELLA FERRARI

 

FOTOCATTAGNI

Lascia un commento

Top