F1, GP Cina 2016, Hamilton: “Partire dal fondo non mi spaventa”, Rosberg: “La macchina va bene, soddisfatto dell’ultimo giro”

Hamilton-2016-Barcelona-06-Foto-Cattagni.jpg

Qualifiche del GP della Cina 2016 dai due volti per le Mercedes. Nico Rosberg continua ad inanellare piazzamenti in prima fila, mentre Lewis Hamilton non può ritenersi decisamente soddisfatto. Già zavorrato di 5 posizioni per la sostituzione del cambio, il pilota britannico non è riuscito a partecipare alla Q3 a causa di problemi alla power unit della sua monoposto. Queste le parole del Campione del Mondo: “Beh nelle qualifiche di solito mi diverto molto perchè mi piace spingere la macchina al limite con poco carburante. Oggi purtroppo non è andata bene. Cercheremo di risolvere i problemi in vista di domani e di fare il possibile in gara. Partire dal fondo non mi spaventa, già mi è successo in passato e ho effettuato ottime rimonte. Certo dovrò fare tanti sorpassi e stare molto attento. Ci sarà da divertirsi”.

Pole position da urlo invece per Rosberg, bravo ad ottimizzare al meglio la strategia proposta in qualifica dal suo team. Il leader del Mondiale, nonostante i guai, teme il suo compagno di squadra: “La macchina si fa guidare bene. Sono soddisfatto dell’ultimo giro, ma non siamo al settimo cielo a causa dei problemi capitati a Lewis. E’ stato sfortunato, ma per domani non va sottovalutato”.

FOTOCATTAGNI

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

ciro.salvini@oasport.it

Lascia un commento

Top