F1, GP Bahrain 2016, prove libere: sempre Mercedes davanti. Vettel si ferma, sorprende la Mclaren

Rosberg-Foto-Cattagni.jpg

Un venerdì sempre all’insegna dei colori Mercedes quello del secondo appuntamento del Mondiale 2016 di F1 sul tracciato di Manama (Bahrain). Nico Rosberg, infatti, è stato il pilota più veloce in entrambe le sessione di prove libere stampando il best time nella run2 di 1’31’001 davanti al compagno di squadra Lewis Hamilton (1’31″242) ed al sorprendente Jenson Button su Mclaren in 1’32″281. Frecce d’argento che si sono mostrate, come al solito, estremamente performanti in configurazione da qualifica e da gara, girando su tempi attorno al 1’37” con mescole morbide. Long run particolarmente buoni anche per Button che con l’uso degli pneumatici soft ha mostrato una consistenza ben augurante per la domenica di corsa.

Giornata non esaltante, invece, per la Ferrari. rispettivamente quinta e sesta con Kimi Raikkonen a +1″451 e Sebastian Vettel a 1″649. C’è da dire che le prestazioni delle due Rosse sono state influenzate da condizioni di traffico (Raikkonen) ed un errore di guida (Vettel) che non hanno consentito ai piloti di ottenere il 100% dalla macchina. Nella simulazione di gara  il Cavallino Rampante si è mostrato, invece, quasi sui livelli di Mercedes seppur di mezzo secondo più lento. La preoccupazione vera però, per gli uomini di Maurizio Arrivabene, è il problema tecnico occorso a Vettel, verosimilmente di natura elettronica, che ha costretto il tedesco a concludere anzitempo le sue prove. Tornando nuovamente a far visita, in senso figurato, al box Mclaren davvero ottimo l’11esimo crono di Stoffel Vandorme, terzo pilota di Woking e sostituto dell’indisponibile Fernando Alonso, che nonostante il poco tempo a disposizione, in termini di adattamento, è riuscito a conseguire un ottimo crono in 1’32″999, con un errore nel primo settore della pista replicando il resto degli intermedi del compagno di squadra. A chiosa, giusto notare il quarto tempo di Max Verstappen, più veloce di Raikkonen, a testimonianza del grande talento del driver della Toro Rosso (1’32″406)

ORDINE DEI TEMPI PROVE LIBERE 2

prove libere bahrain

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

FOTOCATTAGNI

Lascia un commento

Top