DIRETTA LIVE – Nuoto, Assoluti Riccione 2016: Rivolta e Turrini a Rio, tempone per Pellegrini

Federica-Pellegrini-nuoto-foto-fin-dpm.jpg

Seconda giornata a Riccione per gli Assoluti 2016 di nuoto che qualificano alle Olimpiadi. Dopo il via di ieri, quest’oggi scenderanno in vasca soprattutto Matteo Rivolta nei 100 farfalla, Fabio Scozzoli nei 100 rana e Federica Pellegrini nei 100 stile libero, antipasto “veloce” in vista della doppia distanza di venerdì. Non mancheranno i duelli: il lombardo con Piero Codia, il romagnolo con Andrea Toniato e la veneta con Erika Ferraioli.

Con la DIRETTA LIVE di OA Sport sarà possibile seguire l’intero evento senza perdersi neanche un risultato.

Qui il programma completo di mercoledì 20 aprile

CLICCA F5 PER AGGIORNARE LA PAGINA

19.00: si chiude qui la nostra diretta. Appuntamento a domani con la terza giornata.

18.57: titolo per l’Aniene che con 7’12”60 conquista anche il record italiano. Ottima staffetta per Di Giorgio, Lestingi, Boffa e Magnini. Da tenere d’occhio però la super frazione lanciata di D’Arrigo, con un sotto 1’47”.

18.49: importante questa staffetta anche in chiave olimpica, con i primi frazionisti che cercheranno il tempo per la qualificazione.

18.43: resta solo la staffetta 4×200 sl maschile in chiusura.

18.39: 53”78 che tempone per Federica Pellegrini, vicinissima al record italiano! Il pass olimpico già c’era, ma la performance è notevole.

18.33: ora 100 stile libero femminili con Federica Pellegrini.

18.32: 1’00”72 per Andrea Toniato che batte di pochi centesimi Scozzoli e Martinenghi. Lontano qualche decimo il pass olimpico.

18.28: ora i 100 rana maschili. Ci si attende una risposta d’orgoglio da parte di Fabio Scozzoli.

18.20: grandissima ultima vasca per Simona Quadarella che batte di pochi centesimi Diletta Carli. Il tempo olimpico è lontano un paio di secondi.

18.09: ora la serie migliore degli 800 stile libero femminili.

18.02: 4’11”95 che tempo per Federico Turrini! E’ il terzo tempo al mondo, arriva ovviamente il pass per le Olimpiadi. Bene anche Luca Marin, secondo e molto vicino a Rio.

17.57: ora la finale dei 400 misti maschili. Federico Turrini va a caccia del pass per Rio.

17.50: vince Lisa Fissneider in rimonta su Ilaria Scarcella. Lontano però il limite olimpico.

17.47: ora il 200 rana femminile. Difficile andare sotto il tempo limite.

17.40: si peggiora Piero Codia, secondo in 51”72, vince un gran Matteo Rivolta in 51”54. Per Rivolta arriva il pass per Rio, per Codia (visto che è sceso sotto il tempo limite in mattinata) manca solo l’ufficialità.

17.35: ora l’attesissimo 100 farfalla maschili, con la battaglia tra Matteo Rivolta e Piero Codia, entrambi a caccia del record italiano, oltre che del pass olimpico.

17.33: vince Elena Gemo in 26”12. Battute Silvia Di Pietro e Ilaria Bianchi.

17.30: si comincia con i 50 farfalla. Favorita Silvia Di Pietro.

17.15: quindici minuti alle finali del pomeriggio. Piero Codia e Matteo Rivolta preparano grandi cose nei 100 farfalla. Chiuderà Federica Pellegrini nei 100 sl.

Si chiude la mattina di gare agli Assoluti. Il botto c’è stato ad inizio giornata con lo straordinario record italiano di Piero Codia. Deludono i ranisti, lontanissimi dal tempo di qualificazione. Buona prova di Federica Pellegrini nei 100 stile femminili.

11.54: 54.55 per Federica Pellegrini con estrema facilità. Al pomeriggio si può abbassare di molto il tempo e provare ad avvicinarsi al muro dei 54′

11.52: buona prova di Erika Ferraioli che chiude in 54.80, ma ora è il momento di Federica Pellegrini

11.49: tempi ancora molto lenti anche nella quinta batteria. Aglaia Pezzato si impone in 55.73 davanti a Silvia Di Pietro in 55.99. Ora tocca ad Erika Ferraioli

11.47: Giusy Lamberti si impone in 57.52 nella terza batteria. Nella quarta la vittoria è andata a Sara Ongaro in 57.23

11.43: Valentina Donini si impone in 58.36 nella prima batteria. Nella seconda successo per Eleonora Morri (57.40) davanti a Giulia Borra (57.82)

11.40: ultima gara della mattinata, i 100 stile femminili. Dovrebbe esserci Federica Pellegrini

11.39: Andrea Toniato, Flavio Bizzarri, Nicolò Martinenghi, Fabio Scozzoli, Luca Pizzini, Claudio Fossi, Edoardo Giorgetti, Lorenzo Antonelli

11.38: tempo decisamente alto per Fabio Scozzoli in 1’01.88. Brutta prestazione per il ranista azzurro

11.36: vittoria per Andrea Toniato con il tempo di 1’01.40. Tempo non certamente esaltante. Ora tocca a Fabio Scozzoli

11.32: Matteo Campese (1’04.93), Alberto Catalano (1’03.79) e Nicolò Martinenghi (1.01.71) si impongono rispettivamente nelle prime tre batterie. Ora in acqua Andrea Toniato, Flavio Bizzarri e Luca Pizzini

11.29: ora tocca ai 100 rana e quindi torna in acqua Fabio Scozzoli

11.27: Martina Grimaldi si impone nella prima serie con il tempo di 8’59.60. Tempo comunque alto visto che nella seconda serie a vincere è Sveva Schiazzano con 8’50.75 e altre sei atlete superano il tempo della fondista azzurra.

11.09: tocca agli 800 stile femminile. Due serie lente, mente la serie veloce sarà oggi pomeriggio come finale. Curiosità nel vedere Martina Grimaldi

11.07: Federico Turrini, Giorgio Gaetani, Luca Marin, Lorenzo Tarocchi, Francesco Pavone, Giovanni Sorriso, Stefano Ventrone, Matteo Pellizzari sono i finalisti nei 400 misti

11.06: Federico Turrini si impone in 4’19.66 davanti a Luca Marin che chiude in 4’20.92.

11.00: nella terza batteria si impone Edoardo Petroni (4’28.07) davanti ad Alessandro Pusceddu (4’28.89). Quarta batteria che ha visto invece trionfare Giorgio Gaetani in 4’20.89. Adesso in acqua Federico Turrini e anche l’incognita Luca Marin

10.50: Lorenzo Biancalana (4’31.55) ed Antonio La Rocco (4’28.89) si impongono nella prima e nella seconda batteria.

10.37: tocca ai 400 misti maschili con Federico Turrini osservato speciale

10.36: Ilaria Scarcella vince la quarta batteria in 2’29.21. Miglior tempo della mattinata, ma senza eccellere troppo.

10.32: tempi modesti anche nella terza batteria vinta da Giulia Verona in 2’30.09 davanti a Michela Guzzetti in 2’30.67.

10.27: prima batteria vinta da Alessia Capitanio in 2’38.06. Nella seconda si impone Francesca Fangio (2’29.51) davanti ad una Lisa Fissneider (2’30.02) che non riesce più a realizzare i tempi ottenuti in passato

10.23: è il momento dei 200 rana femminili

10.22: Piero Codia, Matteo Rivolta, Simone Geni, Daniele D’Angelo, Filippo Berlincioni, Francesco Giordano, Giacomo Carini, Enzo Nardozza gli otto finalisti dei 100 farfalla

10.20: Matteo Rivolta chiude con un ottimo 51.71 e risponde anche solo parzialmente a Codia. Sarà una finale incandescente al pomeriggio

10.18: RECORD ITALIANO PER PIERO CODIA. Impressionante 51.42 per il triestino, autore di un primo cinquanta perfetto e di un secondo con un leggero calo. Ora Matteo Rivolta deve rispondere al connazionale.

10.16: Il primo a scendere sotto i 54′ è Daniele D’Angelo in 53.54. Secondo Francesco Giordano in 53.61. Ora tocca a Piero Codia

10.11: ora in acqua le batterie dei 100 farfalla uomini. Duello a distanza tra Matteo Rivolta e Piero Codia

10.10: Silvia Di Pietro, Elena Gemo, Ilaria Bianchi, Elena Di Liddo, Alice Loffredo, Sara Gyertyannfy, Sara Franceschi, Federica Greco sono le otto finaliste.

10.09: vittoria molto agevole per Silvia Di Pietro, che ferma il cronometro in 26.49, miglior tempo assoluto nella batteria.

10.06: Elena Gemo conquista il successo nella sesta batteria con il tempo di 26.67. Seconda Ilaria Bianchi in 27.03. Adesso la primatista italiana Silvia Di Pietro

10.05: Dopo cinque battere miglior tempo per Sara Gyertyanffy. Ora tocca ad Ilaria Bianchi ed Elena Gemo

10.01: Scesa in acqua nella seconda batteria Arianna Castiglioni, che ha chiuso al terzo posto in 28.34. Lei stessa, però, ha dichiarato di non sentirsi pronta per fare il tempo per Rio e quindi punterà più all’Europeo. “Ho provato il delfino, ma è nella rana, che è il mio stile, dove ho più problemi a recuperare dall’infortunio” le sue parole ai Rai Sport

10.00: comincia la seconda giornata degli Assoluti. In acqua le ragazze dei 50 farfalla. Ben sette batterie e nelle ultime ci sono le big: Elena Gemo, Ilaria Bianchi, Silvia Di Pietro

9.55: cinque minuti all’inizio della prima sessione di batterie. Il programma odierno: 50 farfalla F, 100 farfalla M, 200 rana F, 400 misti M, 800 sl F, 100 rana M, 100 sl F.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo del nuoto italiano

Foto da: Fin/DeepBlueMedia

Lascia un commento

Top