Curling, Mondiali doppio misto 2016: determinate le semifinali, la Scozia elimina Ungheria e Canada

Curling-Tabitha-Peterson-WCF.jpg

Proseguono a Karlstad, in Svezia, i Campionati Mondiali di doppio misto 2016, specialità del curling che da Pyeongchang 2018 entrerà a far parte del programma olimpico.

La giornata dedicata agli ottavi ed ai quarti di finale ha riservato parecchie sorprese, in particolare da parte della Scozia di Bruce Mouat e Gina Aitken. I rappresentanti del Paese che inventò questo gioco hanno eliminato agli ottavi di finale l’Ungheria dei campioni in carica Zsolt Kiss e Dorottya Palancsa (6-5), squadra imbattuta fino ad allora, ed hanno ripetuto l’impresa ai quarti, sconfiggendo per 6-5 il Canada di Dustin Kalthoff e Marliese Kasner, che aveva dominato il Gruppo D, quello dell’Italia.

Altra squadra imbattuta nella fase a gironi, la Norvegia (Magnus Nedregotten / Kristin Skaslien) è stata eliminata agli ottavi dall’Estonia (8-7), con la squadra baltica, composta da Harri Lill e Marie Turmann, che avrebbe poi ceduto a sua volta per 8-5 alla Cina di Ba Dexin e Wang Rui. La squadra classificatasi seconda nel raggruppamento degli azzurri ha così raggiunto le semifinali, dove sfiderà proprio la Scozia.

L’unica squadra ancora imbattuta del torneo sono dunque gli Stati Uniti di Joe Polo e Tabitha Peterson, che nell’altra semifinale dovranno vedersela con la Russia di Alexander Krushelnitskiy e Anastasia Bryzgalova, capaci di mettere fine alla serie vincente della Finlandia (Tomi Rantamäki / Oona Kauste), superata per 8-7 ai quarti di finale.

OTTAVI DI FINALE

Russia-Slovacchia 10-2
Finlandia-Irlanda 10-5
Stati Uniti-Austria 7-2
Corea del Sud-Inghilterra 5-7
Ungheria-Scozia 5-6
Canada-Nuova Zelanda 12-2
Norvegia-Estonia 7-8
Cina-Danimarca 12-1

QUARTI DI FINALE

Russia-Finlandia 8-7
Stati Uniti-Inghilterra 12-6
Scozia-Canada 6-5
Estonia-Cina 5-8

SEMIFINALI

Russia-Stati Uniti
Scozia-Cina

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: WCF

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top