Curling, Mondiali 2016: la finale sarà Canada-Danimarca

Curling-Danimarca-Rasmus-Stjerne.jpg

Siamo oramai prossimi all’epilogo dei Campionati Mondiali di curling maschile 2016, organizzati sul ghiaccio svizzero di Basilea. Se il Canada di Kevin Koe si era già assicurato la qualificazione per la final nella giornata si venerdì, sabato è stata la Danimarca a staccare il suo ticket per l’atto conclusivo. Un risultato storico per la formazione scandinava guidata dallo skip Rasmus Stjerne, in grado di superare in semifinale per 9-3 gli Stati Uniti di John Shuster, con i nordamericani costretti ad alzare bandiera bianca al nono end. La Danimarca, infatti, non aveva mai raggiunto una finale prima d’ora, potendo vantare solamente due bronzi vinti nel 1985 e nel 1990.

Il Canada, dal canto suo, è la formazione più titolata di sempre con trentaquattro ori e cinquanta medaglie complessive, ma nelle ultime due edizioni non aveva centrato la finale, ottenendo un quarto ed un terzo posto. L’ultimo titolo della nazionale della foglia d’acero, invece, risale al 2012.

Per quanto concerne gli Stati Uniti, Shuster e compagni disputeranno la finale per il bronzo, risultato che la nazionale a stelle e strisce ha ottenuto per l’ultima volta nel 2007. Contro di loro ci sarà il Giappone di Yusuke Morozumi, che vorrà certamente rifarsi dopo il 5-4 subito dal rivale nel secondo page di play-off. Per i nipponici, comunque, si tratta già del miglior risultato di sempre nella storia della competizione iridata.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagini: World Curling Federation

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top