Ciclismo: Philippe Gilbert aggredito in allenamento, un dito rotto per il belga

11113879_10152912013718247_687402023398743387_n1-e1449584431423.jpg

Foto: Pagina Facebook Giro Italia


Momento no per il ciclismo internazionale. Dal Belgio arriva un’altra notizia tutt’altro che positiva. Durante un semplice allenamento, la coppia BMC formata da Philippe Gilbert, sicuro capitano per le prossime classiche delle Ardenne (campione del mondo a Valkenburg nel 2013), e Loïc Vliegen, giovane belga emergente, è stata aggredita da due uomini ubriachi scesi da un’auto. Uno dei due se l’è presa con Gilbert, che nella colluttazione ha riportato la frattura di un dito della mano sinistra.

Queste le parole del dottore della BMC Max Testa: «Philippe è stato portato in ospedale e ha subìto un intervento chirurgico: gli sono stati inseriti cinque perni inseriti per fermare tre piccole fratture al suo dito medio. Sta bene, dovrà osservare un giorno o due di riposo. Dopo il fine settimana avremo un’idea più precisa su eventuali conseguenze per la campagna delle Ardenne. Per fortuna Loïc non è stato ferito nella colluttazione».

Ha parlato anche Gilbert dopo lo scontro: «Non mi sento affatto male. Quello che più colpisce è che quel che è accaduto, decisamente inatteso per uno che va ad allenarsi».

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.bruno@oasport.it

Foto: FB Giro d’Italia

Fonte: Tuttobiciweb

Tag

Lascia un commento

Top