Calcio, Serie A: Carpi e Frosinone ancora vive, attenzione al Palermo

Frosinone-Matusa-calcio-foto-Wikipedia.jpg

Dalla storica doppia promozione alla lotta per rimanere nella massima serie. Date per spacciate a inizio campionato, Carpi e Frosinone sono due squadre vive, pronte a giocarsi la permanenza in Serie A sino alla fine. Con 15 punti a disposizione e il doppio successo nell’ultimo turno, le due neopromosse potrebbero inoltre aver alzato la quota salvezza, anche se il margine delle squadre davanti in classifica è sempre rassicurante. Attenzione anche al Palermo, con il tecnico Davide Ballardini già protagonista di una miracolosa salvezza qualche anno fa a Cagliari. Il calendario più agevole sembra proprio quello della compagine siciliana.

Sampdoria 36 punti: per non rischiare di giocarsi tutto nelle ultime giornate, serve fare punti nei prossimi match contro Sassuolo e Lazio. Qualora non accadesse, gli scontri contro Palermo, Genoa e Juventus potrebbero risultare molto pericolosi.

Udinese 35 punti: il +5 attuale non è poco se consideriamo che i friulani, dopo Inter e Fiorentina, affronteranno Torino e Atalanta. Gli uomini di De Canio hanno quindi le carte in regola per conquistare almeno sei punti prima dello scontro finale con il Carpi. Pronostico: 6 punti

Carpi 31 punti: il calendario non è impossibile. Dopo la partita contro il Milan (match comunque non dal risultato scontato) i ragazzi di Castori ospiteranno Empoli e Lazio, giocando nel mezzo allo Juventus stadium. L’ultima giornata vedrà invece gli emiliani a Udine. In questo caso molto dipenderà dalla situazione della squadra friulana. Pronostico: 6 punti

Frosinone 30 punti: si gioca tutto nelle partite contro Chievo, Palermo e Sassuolo. Difficile invece che arrivino punti nelle trasferte di Milano (sponda Milan) e Napoli. Pronostico: 6 punti

Palermo 28 punti: se parliamo di salvezze impossibili, Davide Ballardini un miracolo l’ha compiuto a Cagliari nel 2008, quando salvò una squadra allo sbando al termine del girone di andata. Sulla carta pure questa è fattibile per il tecnico di Ravenna. Il calendario prevede infatti gli scontri casalinghi con Atalanta, Sampdoria e Verona. In trasferta spareggio con il Frosinone e penultima giornata a Firenze. Pronostico: 10 punti

Verona 22 punti: soltanto la matematica non condanna gli scaligeri, protagonisti di una stagione da dimenticare.

La 34^ giornata:

NAPOLI-BOLOGNAmartedì ore 20.45

SASSUOLO-SAMPDORIAmercoledì ore 18.30

CHIEVO-FROSINONEmercoledì ore 20.45

EMPOLI-VERONAmercoledì ore 20.45

GENOA-INTERmercoledì ore 20.45

JUVENTUS-LAZIOmercoledì ore 20.45

PALERMO-ATALANTAmercoledì ore 20.45

ROMA-TORINOmercoledì ore 20.45

UDINESE-FIORENTINAmercoledì ore 20.45

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.drago@oasport.it

Tag

Lascia un commento

Top