Calcio – Serie A, 31esima giornata: parte la volata! Ce n’è per tutti: scudetto, Champions e salvezza

Callejon-Higuain-Napoli-calcio-foto-pagina-fg-napoli.jpg

Otto giornate da vivere tutte d’un fiato, senza più pause, addirittura con un infrasettimanale a metà aprile. Archiviata la Pasqua, in cui non si è disputata la Serie A per la seconda volta nel terzo millennio, il campionato italiano di calcio è pronto a vivere la sua volata decisiva. Per tanti obiettivi diversi: scudetto, terzo posto, Europa e salvezza. Pochissime squadre possono già tirare i remi in barca. Le emozioni, a partire dal weekend del 31esimo turno, non mancheranno.

Sabato alle 18 il Carpi, che al momento avrebbe completato una storica rimonta per mantenere la categoria, affronterà in casa il Sassuolo per rosicchiare altri punti importanti alle dirette inseguitrici per evitare la retrocessione. In serata luci sullo Juventus Stadium: la Vecchia Signora, pur senza difesa, ospiterà l’Empoli per avvicinarsi ulteriormente al quinto titolo consecutivo. Il Napoli staccato di tre lunghezze aprirà invece il programma domenicale all’ora di pranzo: sulla carta l’impegno dei partenopei è più complicato di quello della capolista, perché l’Udinese lotta per salvarsi e con il nuovo tecnico Luigi De Canio ha subito ottenuto un pareggio importante a Reggio Emilia, ma d’ora in poi la squadra di Maurizio Sarri, alla quale paradossalmente potrebbe non bastare un Gonzalo Higuain da 29 reti in 30 incontri per conquistare il tricolore, non potrà più sbagliare e dovrà addirittura sperare in qualche passo falso della Juventus. Fattibile?

Ricco il programma della domenica pomeriggio. Il piatto principale delle 15 sarà ovviamente il derby capitolino, Lazio-Roma con in palio la supremazia nella città e, per i giallorossi, la conferma dei playoff di Champions League che proprio i cugini hanno giocato e perso a inizio stagione. Più che la Fiorentina, impegnata al Franchi contro una Sampdoria ancora non tranquilla, è ormai l’Inter (ore 20.45 contro il Torino, stessa situazione dei blucerchiati) la vera rivale della formazione di Luciano Spalletti nella corsa al terzo posto, ma l’1-1 dello scontro diretto di due settimane fa ha lasciato tutto invariato con cinque punti di vantaggio a favore di Miralem Pjanic e compagni. Il Milan sarà nella vicina Bergamo, mentre Genoa-Frosinone e Chievo-Palermo sarà un doppio incrocio che potrebbe dire molto in ottica futura per ciociari e siciliani. In palio c’è la rimonta sul Carpi e la tanto agognata salvezza. Sembra invece ormai spacciato il Verona, che chiuderà la 31esima giornata lunedì sera alle 20.45 al Dall’Ara di Bologna.

IL PROGRAMMA DELLE PARTITE, GLI ORARI E COME VEDERLE IN TV O STREAMING

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: pagina Facebook Napoli

Lascia un commento

Top