Calcio, Premier League: poker Leicester allo Swansea! Il sogno di Ranieri dista cinque punti

Mahrez-leicester-calcio-youtube-libera.jpg

Seppur privo di Jamie Vardy, il goleador espulso settimana scorsa nel 2-2 interno contro il West Ham, il Leicester City di Claudio Ranieri ha battuto 4-0 lo Swansea City di Francesco Guidolin e si è portato momentaneamente a +8 sul Tottenham secondo – domani gli Spurs giocheranno contro il West Bromwich Albion alle 21 – a tre giornate dalla fine del campionato di Premier League.

La favola delle Foxes, dunque, è a un passo dal concretizzarsi. Nessuno ci avrebbe mai creduto a inizio stagione e, anche in autunno con le tante difficoltà incontrate dalle big Chelsea (al momento nono), Manchester United (quinto) e Manchester City (terzo), il sogno sembrava destinato in primavera. Invece il Leicester non ha mai mollato e, conquistata l’aritmetica certezza di partecipare alla Champions League 2016-2017, non si è ancora fermato.

I gallesi sono stati sconfitti nettamente con i gol di Mahrez (10′), Ulloa (30′ e 60′) e Albrighton (85′) e adesso il calendario dice Red Devils in trasferta (il 1 maggio alle 15.05), Everton in casa (il 7/5 alle 18.30) e, per finire, Chelsea a Londra (15/5 alle 16). Non tre impegni semplici, anzi tutt’altro, ma il vantaggio è notevole. Il Tottenham, dopo il WBA in un monday night già importantissimo, se la vedrà invece con Chelsea, Southampton e Newcastle. Al Leicester mancano cinque punti per l’aritmetico trionfo e al King Power Stadium si prepara la festa: sarebbe il primo titolo nella storia del club, di proprietà dal 2010 del tycoon thailandese Vichai Srivaddhanaprabha.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: libera YouTube

Lascia un commento

Top