Calcio a 5, qualificazioni Mondiali 2016: rimonta o figuraccia per la Spagna

Spagna-Europei-2016-calcio-a-5-foto-pagina-fb-uefa-futsal.jpg

Sei sfide questa sera, una – quella tra Italia e Ungheria, si parte dal 3-0 per gli azzurri dell’andata – domani. Sono giorni caldi per il calcio a 5 europeo, perché si definiranno le sette squadre qualificate ai Mondiali in Colombia (10 settembre-1 ottobre) e perché la Spagna vincitrice del titolo continentale in Serbia a febbraio rischia l’eliminazione.

La Roja, infatti, ha perso 1-0 in casa della Slovenia nel primo atto dei playoff e, dunque, è chiamata a rimontare tra le mura amiche – si giocherà a Melilla – senza subire gol. Vero che anche un 3-1 andrebbe bene – e il risultato sembra alla portata – ma servirà tutta la massima concentrazione possibile per evitare spiacevoli sorprese che assumerebbero dimensioni storiche.

Più agevole il compito del Portogallo, comunque non ancora sicuro del pass per la Colombia a differenza della Russia (che difenderà in casa il 4-1 sulla Bielorussia). Ricardinho e compagni hanno espugnato la Serbia per 2-1 nei primi quaranta minuti e il ritorno si preannuncia agevole. I balcanici, tuttavia, si sono imposti sui lusitani nella fase a gironi degli ultimi Europei e, quindi, sanno come compiere lo sgambetto.

Anche il Kazakistan, rivelazione di Belgrado con il terzo posto conclusivo e la vittoria sull’Italia nei quarti di finale, avrà da faticare per superare ad Almaty la Polonia dopo l’1-1 di qualche settimana fa. La formazione guidata da Higuita, innovatore nel ruolo del portiere di movimento praticamente fisso, ha fame di espandere la propria notorietà anche a livello mondiale. Tutto semplice per Azerbaijan (5-1 sull’Olanda) e Ucraina (6-0 sulla Slovacchia).

Ritorno spareggi qualificazione mondiale – martedì 12 aprile (orari italiani)
Kazakistan-Polonia ore 15
Russia-Bielorussia ore 15
Azerbaijan-Olanda ore 17
Ucraina-Slovacchia ore 18
Spagna-Slovenia ore 20
Portogallo-Serbia ore 20.30

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: pagina Facebook Uefa Futsal

Lascia un commento

Top