Calcio a 5, qualificazioni Mondiali 2016: Italia-Ungheria 6-0. Le pagelle degli azzurri

Fortino-calcio-a-5-Europei-2016-foto-cassella-divisione-calcio-a-5.jpg

L’Italia di calcio a 5 è qualificata ai Mondiali 2016 che si svolgeranno in Colombia dal 10 settembre al 2 ottobre. Gli azzurri hanno sconfitto l’Ungheria per 6-0 nel ritorno dei playoff con una prestazione semplicemente perfetta. Ecco le pagelle della Nazionale guidata dal ct Roberto Menichelli.

Mammarella, 7: dopo sei secondi evita di rimettere in partita l’Ungheria con un gran tuffo sulla sinistra. Poi è spettatore non pagante.

Lima, 7: la perfezione del capitano, invisibile ma efficacissimo.

Romano, 8: il migliore in campo. Trova di punta il gol che rompe il ghiaccio, disturba il portiere ungherese nel 4-0 e sigla la quinta rete pressando come se stesse perdendo. Mentalità vincente.

Leggiero, 6.5: parte in quintetto, non corre pericoli.

Fortino, 7.5: fa un gran cosa servendo di punta il pallone dell’1-0 a Romano. Centra in pieno l’incontro con una grande mezza rovesciata, poi trova il 4-0 da fuori.

Honorio, 6.5: ritrova minutaggio e morale dopo un brutto infortunio.

De Luca, 6.5: gode di più spazio nella ripresa e manda in porta Kakà per il 6-0.

Merlim, 7: decisivo all’andata con una doppietta, illumina Prato con un raddoppio da urlo.

Giasson, 7: difende al meglio dopo i tanti errori nella gara contro il Kazakistan.

Kakà, 7: il 6-0 è facile facile, ma anche nel primo tempo è sempre un pericolo.

Murilo, 6.5: entra ed è subito pimpante. Pressa ogni pallone e non permette ai magiari di respirare.

Vinicius, 7.5: magia dalla distanza che vale il 3-0 a porta vuota. E’ il gol che chiude qualsiasi discorso qualificazione, e lo aiuta anche la traversa.

Cesaroni, 6.5: trova spazio per aumentare la sua esperienza internazionale. Il nuovo ciclo passa da qui.

Molitierno, 7: subentra a Mammarella nel secondo tempo, chiude con la porta inviolata e si rende protagonista di qualche ottima parata.

Menichelli, 7: la squadra lo segue, non si deconcentra e azzanna subito il match. Poi è pura accademia. Ora i Mondiali.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Paolo Cassella/Divisione calcio a 5

Lascia un commento

Top