Boxe, preolimpico europeo: Mangiacapre in semifinale dopo una battaglia con Fetahovic

Vincenzo-Mangiacapre-Boxe-Pagina-FB-FPI-1.jpg

Vincenzo Mangiacapre approda in semifinale nel preolimpico europeo di boxe a Samsun (Turchia) nella categoria pesi welter. Il 27enne campano ha superato di strettissima misura e per split decision il bosniaco Adem Fetahovic (29-28, 29-28, 27-30).

Un match che sulla carta doveva rivelarsi agevole, si è trasformato invece in una vera battaglia, dove l’azzurro è stato davvero ad un passo dal baratro dopo che i giudici avevano assegnato i primi due round al giovane rivale balcanico. Sul punteggio di 19-19, 19-19, 18-20, il pugile del Bel Paese ha dato tutto nell’ultima ripresa, aggiudicandosi una sfida soffertissima.

Ora Mangiacapre se la vedrà nel penultimo atto della competizione con l’armeno Vladimir Margaryan, 25enne dal palmares non esaltante, ma pericolosissimo in quanto la squadra caucasica si sta proponendo come la vera potenza di questo preolimpico, spopolando in quasi tutte le categorie.

Il presidente federale Alberto Brasca ha commentato l’incontro del campano, tracciando poi un primo bilancio sulla spedizione azzurra in Anatolia: “Quello di Mangiacapre è stato un match sul filo di lana, l’avversario era molto buono ma, a mio avviso, ha vinto giustamente. In questo torneo abbiamo trovato un livello altissimo, è davvero difficile per chiunque qualificarsi. Abbiamo tre elementi ancora in corsa, due ragazzi e una ragazza. Tutti e tre hanno speranze molto realistiche di andare fino in fondo. Sono complessivamente contento“.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

federico.militello@oasport.it

Foto: Pagina FB FPI

Lascia un commento

Top