Boxe, preolimpico europeo 2016: Vincenzo Arecchia subito eliminato

Vincenzo-Arecchia-Boxe-Pagina-FB-FPI.jpg

Si ferma al primo match la corsa di Vincenzo Arecchia nel preolimpico europeo di boxe a Samsun, in Turchia. Il 19enne superleggero campano, campione olimpico giovanile nel 2014, si è arreso ai punti e con verdetto unanime al più esperto  armeno Hovhannes Bachkov.

Per il pugile di Marcianise resta ora una sola opportunità per volare alle Olimpiadi: dovrà classificarsi tra i primi cinque nel preolimpico mondiale in programma Baku (Azerbaijan) nel mese di giugno.

Il coach dell’Italia, Raffaele Bergamasco, ha commentato per la FPI i primi due incontri odierni degli azzurri (in precedenza era arrivata un’importante vittoria da parte di Manuel Cappai): “Cappai è stato bravo, è difficile combattere in Turchia contro pugili turchi. Invece l’hanno rispettato, è stato un match più equilibrato di quanto pensassi, ma sono stati bravi a dare la vittoria a Manuel. Sono contento per lui, mancava da un po’ di tempo dal ring. Arecchia ha fatto una buona gara contro un avversario ostico. Su questo ragazzo penso che sia molto sacrificato a rientrare nei 64 kg. Gli ho dato l’occasione, perché la chance olimpica va a data a chi merita. Però mi sono reso conto che, facendo un torneo così lungo di 4-5 competizioni, lui arriva molto stanco e debilitato. Oggi è calato nella terza ripresa dicendomi proprio ‘maestro, sono fiacco muscolarmente’ e questo è il sintomo che la categoria gli sta stretta“.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: FPI

Lascia un commento

Top