Boxe, preolimpico europeo 2016: Mangiacapre battuto da Stanionis dopo un grande match

mangiacapre-2013.jpg

Già qualificato ai Giochi Olimpici di Rio 2016 grazie alla sua vittoria in semifinale contro l’armeno Vladmir Margaryan, l’azzurro Vincenzo Mangiacapre ha disputato quest’oggi la finale del torneo europeo di qualificazione olimpica (TQO) di Samsun, in Turchia, contro il campione europeo in carica della categoria 69 kg, il lituano Eimantas Stanionis, ventunenne che vanta anche il quinto posto degli ultimi Mondiali.

Il verdetto del match è stato favorevole al pugile baltico, che ha dimostrato di essersi meritato il titolo continentale vinto lo scorso anno, di fronte ad un Mangiacapre che non ha assolutamente demeritato. Stanionis ha infatti disputato un ottimo inizio di match, portando alcuni colpi ben assestati ai danni del campano, ma l’azzurro ha saputo venire fuori alla distanza, dominando l’avversario nell’ultima ripresa. Il risultato finale dell’incontro è dunque stato di 2-1 per il lituano (29-28, 29-28, 28-29), con il terzo round che è stato assegnato a Mangiacapre da tutti e tre i giudici, a dimostrazione dell’ottima tenuta fisica del rappresentante italiano contro un avversario che certamente ha nella prestanza fisica una delle sue armi migliori.

La sconfitta in finale, dunque, non solo non sminuisce il risultato ottenuto da Vincenzo Mangiacapre in questo torneo preolimpico, ma anzi lo nobilita maggiormente, visto che il medagliato di bronzo di Londra 2012 ha disputato un incontro quasi alla pari con uno dei pugili più forti del mondo nella sua categoria di peso. L’atleta di Marcianise, con la sua medaglia d’argento al collo, può dunque guardare con fiducia al torneo olimpico, dove però saranno numerosi gli atleti ad avere velleità di podio.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top