Boxe femminile, preolimpico europeo 2016: i tabelloni. Davide e Testa si giocheranno tutto ai quarti

Irma-Testa-Boxe-libera.jpg

L’urna ha decretato i tabelloni del preolimpico europeo di boxe femminile a Samsun (Turchia). Solo le finaliste delle tre categorie si qualificheranno per le Olimpiadi di Rio 2016. Vediamo com’è andata alle azzurre.

-51 kg: Marzia Davide se la vedrà agli ottavi con la svedese Helena Envall in un incontro alla portata. Per andare alle Olimpiadi, tuttavia, dovrà superare ai quarti l’impervio scoglio della bulgara Stanimira Petrova, testa di serie numero uno con cui ha perso di recente per split decision in un torneo in Spagna. Si tratta di una sorta di bestia nera per la veterana campana, che perse anche la finale mondiale nei -54 kg nel 2014. Con ogni probabilità, chi vincerà questa sfida andrà anche a Rio: l’eventuale semifinale sarebbe ampiamente alla portata per entrambe.

-60 kg: la buona notizia per Irma Testa è che la fuoriclasse irlandese Katie Taylor si trova dall’altra parte del tabellone. La 18enne di Torre Annunziata esordirà con la finlandese Mira Potkonen, avversaria abbordabile sulla carta. L’astro nascente del pugilato tricolore troverebbe poi ai quarti di finale la forte francese Estelle Mossely, medaglia d’argento ai Giochi Europei di Baku 2015 dopo aver dato qualche grattacapo anche alla Taylor. Insomma, un match che chiarirà definitivamente se Irma Testa, talento indiscutibile, sia davvero già pronta per confrontarsi ai livelli massimi della boxe mondiale. Qualora la campana approdasse in semifinale, si troverebbe di fronte un altro ostacolo arduo come la bulgara Svetlana Staneva, con la quale ha combattuto e perso di recente per split decision.

-75 kg: non è andata bene a Monica Floridia, che affronterà subito la tedesca Sarah Scheurich agli ottavi, tds n.3. Più accessibile un eventuale quarto con una tra la rumena Florina Radu e la croata Anamarija Marsic. In semifinale, poi, la temibile russa Iaroslava Iakushina, tds n.2. Servirà un’impresa.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

federico.militello@oasport.it

Lascia un commento

Top