Boxe: Di Rocco punta al Mondiale, Esposito per la cintura UE

Boxe-Michele-Di-Rocco.jpg

Il prossimo 28 maggio, a Glasgow, il trentatreenne umbro Michele Di Rocco proverà a conquistare il titolo mondiale WBA dei pesi superleggeri. Dopo aver lasciato vacante il titolo europeo, assegnato poi al britannico Lenny Davis, il pugile italiano combatterà infatti contro il coetaneo britannico Ricky Burns per trovare un nuovo padrone alla cintura lasciata libera dallo statunitense Adrien Broner. Più volte campione europeo e dell’Unione Europea, Di Rocco partirà favorito dall’alto del suo record di quaranta vittorie, un pareggio ed una sconfitta, risalente al 2007. Già campione WBO, Burns vanta invece trentanove vittorie, un pareggio e cinque sconfitte, ma ha perso tre degli ultimi sei incontri disputati.

Il giorno precedente, venerdì 27 maggio, si terrà invece a Parigi l’incontro tra il campano Samuele Esposito ed il padrone di casa francese Franck Petitjean per il titolo vacante dell’Unione Europei dei pesi superleggeri. La cintura è stata infatti lasciata vacante dallo spagnolo Sandor Martín. In carriera, Esposito vanta un bilancio di ventuno vittorie e tre sconfitte, compresa quella dell’aprile 2015 proprio contro l’iberico Martín, mentre Petitjean ha ottenuto sedici vittorie, quattro sconfitte e tre pareggi.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top