Boxe: Bundu torna sul tetto d’Europa, quinta vittoria per Turchi

Boxe-Leonard-Bundu-FPI.jpg

Il Mandela Forum di Firenze ha incoronato nuovamente Leonard Bundu, il quarantunenne nato in Sierra Leone e toscano d’adozione, che è tornato a conquistare la cintura di campione d’Europa dei pesi welter. Il match, inizialmente previsto con il laziale Gianluca Branco, ha invece visto protagonista il trentaduenne finlandese Jussi Koivula, atleta certamente di buon livello ed avvantaggiato da un’altezza maggiore rispetto a Bundu. L’esperienza di quest’ultimo è però venuta fuori alla distanza, con il nordico che è stato contato due volte durane l’ottava ripresa, fino al definitivo KO del nono round. Quattro anni dopo aver conquistato il titolo europeo per la prima volta contro Daniele Petrucci, e quasi due anni dopo l’ultima difesa dello stesso con Frankie Gavin, Bundu torna dunque a detenere la cintura EBU della categoria.

Ora il Leone fiorentino detiene un record di 33 vittorie, a fronte di due pareggi ed una sola sconfitta, quella patita contro Keith Thurman nel match valido per il titolo mondiale. Koivula, invece, perde per la terza volta in carriera, potendo contare su diciannove vittorie ed un pareggio.

La sfida europea di Bundu era stata anticipata dal match di Fabio Turchi, il ventiduenne dei pesi massimi leggeri, che ha affrontato il ben più esperto croato Toni Višić (19 vittorie, 20 sconfitte, 1 pareggio). Per la quinta volta in altrettanti incontri disputati da professionista, Turchi si è imposto per KO, dimostrando di continuare nel migliore dei modi il suo processo di apprendimento tra i “pro”.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: FPI

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top