Beach volley. World Tour 2016, Xiamen. Stop Ranghieri/Carambula: quinto posto

carambula-15.4.2016.jpg

Si ferma ai quarti di finale contro gli statunitensi Hyden/Bourne sotto una pioggia piuttosto insistente la corsa di Alex Ranghieri e Adrian Carambula nell’Open di Cina. La coppia azzurra ha combattuto alla pari con gli statunitensi che stanno cercando di sfruttare le ultimissime chances di tornare in corsa per la qualificazione olimpica ai danni dei compagni di nazionale Dalhausser/Lucena (240 punti in  meno) e Gibb/Patterson (880 punti in meno). Hyden/Bourne hanno vinto un tiratissimo primo set con il punteggio di 23-21, mentre nel secondo parziale gli statunitensi hanno avuto vita più semplice imponendosi 21-18.

Per gli azzurri cambia sostanzialmente poco nella corsa a Rio (l’ottavo posto nella classifica provvisoria è una garanzia) ma di certo un po’ di rammarico per questa sconfitta dopo aver disputato una prima parte di torneo positiva c’è.

Così i quarti di finale: Virgen/Ontiveros (Mex)-Samoilovs/Smedins (Lat) 2-1 (21-14, 21-19), Ranghieri/Carambula (Ita)-Hyden/Bourne (Usa) 0-2 (21-23, 18-21), Bryl/Kujawiak (Pol)-Semenov/Krasilnikov (Rus) 0-2 (12-21, 16-21), Schalk/Saxton (Can)-Herrera/Gavira (Esp) 1-2 (17-21, 21-19, 8-15).

Le semifinali nella notte italiana: Virgen/Ontiveros-Hyden/Bourne e Semenov/Krasilnikov-Herrera/Gavira.

Tag

Lascia un commento

Top