Baseball: Colabello shock. Sospeso dalla MLB per 80 partite causa doping

Baseball_Colabello_Facebook.jpg

Una brutta notizia per tutto il baseball italiano arriva direttamente dagli States: il prima base della nazionale azzurra e dei Toronto Blue Jays Chris Colabello è stato sospeso dalla MLB per le prossime 80 partite di stagione regolare a causa di un controllo antidoping rivelatosi positivo.

La sostanza incriminata sarebbe quella del Dehydrochlormethyltestosterone, farmaco commercializzato con il nome di Turinabol, e che già la scorsa settimana era stato sanzionato anche Daniel Stumpf, pitcher dei Phillies.

L’italo-americano di origine romagnola ha già dichiarato, nel comunicato che riporta baseball.it: “Il 13 marzo, ho ricevuto una delle più terribili e inattese telefonate di tutta la mia vita. Sono stato informato dall’Associazione dei giocatori che una sostanza vietata era stato trovato nelle mie urine. Ho trascorso ogni momento da quel giorno cercando di trovare una risposta al perché e come. L’unica cosa che so è che non avrei mai compromesso l’integrità del gioco del baseball. Amo troppo questo sport! Me ne prendo profondamente cura. Mi rattrista molto l’impatto che questo avrà sui miei compagni di squadra, l’organizzazione e i fan dei Toronto Blue Jays. Spero che prima che qualcuno mi giudichi possa vedere l’uomo che sono e tutto ciò che ho fatto per arrivare dove sono nella mia carriera”.

Foto: FB Chris Colabello

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

Top