Badminton, Tahiti Phone International Challenge: esordio ok per Maddaloni, Cicognini bloccata dal maltempo

maddaloni-e1475481402908.png

Inizia nel migliore dei modi l’avventura degli italiani del badminton impegnati nel torneo Tahiti Phone International Challenge di Papeete con due successi in campo maschile, in particolare con Rosario Maddaloni ed Indra Bagus Ade Chandra.

Il campano ha avuto la meglio sull’australiano Pit Seng con il punteggio di (21-7; 21-14), guadagnando ulteriori punti nella corsa alle Olimpiadi di Rio de Janeiro. Il suo cammino proseguirà nella nottata italiana, affrontando il poco temibile neocaledone Damien Esposito. Non ancora scende in campo invece lo sparring partner Indra Bagus Ade Chandra, che affronterà il vincente del match tra il neocaledone Glenn Gowet ed il ceco Petr Koukal.

L’altissima umidità e le precarie condizioni meteorologiche hanno però bloccato lo svolgersi torneo, non consentendo alla numero 1 azzurra Jeanine Cicognini di scendere il campo contro la brasiliana Lohaynny Vicente.

Foto: badminton Europe

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianni.lombardi@oasport.it

Lascia un commento

Top