Atletica: brutta botta per l’Italia, stagione finita per Silvia Salis

Silvia-salis.jpg

Silvia Salis


Un fulmine a ciel sereno ha colpito l’atletica italiana nella giornata odierna; la nostra miglior martellista, Silvia Salis, dovrà rinunciare al resto della stagione agonistica, inclusi ovviamente Europei di Amsterdam e Olimpiadi a Rio de Janeiro.

Proprio quest’ultimo avvenimento è il principale motivo di rammarico per la genovese che non potrà competere in quella che sarebbe stata l’ultima rassegna a 5 cerchi della carriera.

Il problema cronico della genovese è un’infiammazione all’inserzione del tendine dell’adduttore, che le provoca un forte risentimento sulla gamba destra, con l’impossibilità di lanciare, come lei stessa ha dichiarato sul sito FIDAL.

L’unica soluzione è uno stop di alcuni mesi per poi tornare in pedana nella stagione 2017; un vero peccato per un’atleta che voleva sfogare sul campo la sua rabbia dopo il polverone delle mancate reperibilità, da cui ne è uscita completamente assolta.

Facciamo i migliori auguri a Silvia Salis, nella speranza di rivederla competere al più presto.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.pessoni@oasport.it

Foto: Facebook Silvia Salis

Lascia un commento

Top