Volley, SuperLega – Quarti di finale: Pasqua con gara4. Trento e Modena per volare in semifinale

Modena-Coppa-italia-Volley-Pier-Colombo-2.jpg

Grande Pasqua con la SuperLega, il massimo campionato italiano di volley impegnato con la gara4 dei quarti di finale dei playoff scudetto.

Solo Civitanova ha già staccato il pass per le semifinali dopo aver asfaltato Latina con un secco 3-0, ora il tabellone attende altre tre formazioni per proseguire nella marcia verso il tricolore.

 

Modena vola a Padova in un momento abbastanza difficile. Angelo Lorenzetti ha dovuto fare i conti con le operazioni di Piano e Petric che hanno già finito la stagione, Luca Vettori non è al top ma è stato recuperato insieme a Nikic e per il momento ci si aggrappa al talento di Earvin Ngapeth servito da Bruninho e con Lucas al centro.

Il trio delle meraviglie sta però soffrendo la verve dei patavini che alla Kioene Arena hanno vinto gara2 e ora voglio giocare un nuovo scherzo ai canarini, secondi al termine della regular season ma che faticano a trovare il ritmo dei giorni migliori. Orduna, Giannotti e Cook, spinti dal loro pubblico, cercheranno una nuova autentica impresa per regalarsi la definitiva gara5 in programma la scorsa settimana.

 

Trento riparte dopo l’impresa di Belgorod che l’ha riportata alla Final Four di Champions League dopo quattro anni d’assenza. I Campioni d’Italia hanno espugnato la Russia e sono ritornate tra le quattro grandi d’Europa ma ora dovranno vincere anche a Molfetta per proseguire il cammino in Italia.

I dolomitici ritroveranno a tutti gli effetti Lanza e Djuric (giocherà titolare), hanno dimostrato carattere e grandi abilità tecniche che ora dovranno mettere in campo anche al MariaPoli dove quest’anno hanno già perso due volte (sconfitta in gara2 e nell’andata di regular season, unico successo in Coppa Italia). Nelli non è partito per la Puglia, Giannelli alzerà anche per Matey Kaziyski, stella determinante in gara1 e in gara3 ma ora chiamato a una grande prestazione anche lontano dal proprio palazzetto.

I pugliesi replicheranno trascinati dalla stella Hernandez, bombardiere dell’Exprivia che proverà a superare muro e ricezione avversaria, ispirato da Hierrezuelo in una diagonale tutta cubana, atteso il debutto di Mustedanovic di banda. Molfetta sogna una clamorosa gara5 per sperare di agguantare una storica semifinale.

 

Perugia apre invece le porte del PalaEvangelisti dopo aver perso gara3 in trasferta. I Block Devils, davanti al proprio pubblico, hanno l’occasione per chiudere i conti contro Verona e qualificarsi alla loro terza semifinale scudetto consecutiva, sovvertendo tra l’altro l’esito della regular season.

Gli umbri hanno espugnato il PalaOlimpia subito in gara1, facendo immediatamente saltare il fattore campo che ora dovranno confermare in casa. Verona ha allungato la serie vincendo mercoledì sera al tie-break e ora proverà a riportare il quarto di finale a casa propria. Gli scaligeri sono ringalluzziti dalla qualificazione alla Finale della Challenge Cup ma Atanasijevic e compagni non vorranno farsi beffare un’altra volta. Attenzione a Starovic, Kovacevic e Sander il cui rendimento si è alzato in gara3.

 

Di seguito il programma dettagliato della gara4 dei quarti di finale e il tabellone dei playoff scudetto:

DOMENICA 27 MARZO:

17.00     Tonazzo Padova vs DHL Modena

18.00     Exprivia Molfetta vs Diatec Trentino

18.00     Sir Safety Conad Perugia vs Calzedonia Verona

 

PLAYOFF SCUDETTO VOLLEY MASCHILE:

[1] Civitanova vs [8] Latina        3-0

[4] Verona vs [5] Perugia        1-2

[2] Modena vs [7] Padova         2-1

[3] Trento vs [6] Molfetta         2-1

 

Lascia un commento

Top