Volley, SuperLega – Modena si rinforza per i playoff scudetto! Arriva Thiago Sens

Modena-Coppa-italia-Volley-Pier-Colombo-2.jpg

Modena si rafforza per i playoff scudetto che scatteranno domani sera. Il club emiliano ha acquistato Thiago Henrique Sens, pallavolista brasiliano classe 1985, che sarà utile nella corsa verso il tricolore di volley maschile.

Già compagno di Lucas e Bruninho nel RJX (club di Rio de Janeiro fallito qualche stagione fa) sarà a disposizione di coach Lorenzetti dai prossimi giorni. Thiago è un buon posto 4, alto 198cm per 90kg di peso, che dovrebbe sostituire Nemanja Petric, ancora alle prese con problemi fisici.

Modena giocherà i quarti di finale contro Padova, poi l’eventuale semifinale contro la vincente di Trento vs Molfetta. È il secondo arrivo in Italia in occasione dei playoff scudetto dopo quello di Matey Kaziyshi che ha arricchito la rosa di Trento.

One thought on “Volley, SuperLega – Modena si rinforza per i playoff scudetto! Arriva Thiago Sens”

  1. Nany74 scrive:

    Questi play off si preannunciano piuttosto caldi e, onestamente, non vedo l’ora di respirare anche il “clima tipico”. Fatemi però dire una cosa sulle polemiche di lega nei confronti di Modena. Non sono un tifoso dei canarini, ma sono un tifoso del loro diritto di schierare la squadra che preferiscono. Il modus operandi dell’annuncio pubblico fatto giorni prima, a mio avviso, è stato un tocco in più, nel senso che ha evitato di incasinare le eventuali scommesse, per cui, invece di criticare, andrebbero applauditi per la trasparenza. Fatemi solo capire: se avessero schierato una squadra zeppa di riserve a metà campionato (magari per preservare i giocatori in vista di una partita di champions….tanto per dirne una) nessuno avrebbe aperto bocca giusto? Quindi il problema dove sta? Nel fatto che c’erano squadre che puntavano proprio all’ultima partita per centrare il play off? Beh, onestamente, sono problemi loro! Modena si è ritagliata un posto sicuro ai play off in virtù di una stagione giocata ad alti livelli, per cui non vedo il motivo di “costringere” una società a fare quello che aggrada il nostro presidente!! Anche Civitanova ha schierato le seconde linee, ma visto che si chiamano Corvetta e Fei (ad esempio), allora va tutto bene? Caro presidente, non tutti hanno il roster ed il budget di Civitanova per cui prendiamo un po’ quello che viene! Tra l’altro questo presunto scandalo non ha modificato per niente l’accesso ai playoff di nessuna squadra…e questo dimostra che è sempre il campo a parlare!! Questa dirigenza non perde occasione per portarsi a casa figure da chiodi, invece di alzare tanto la voce in Italia, la alzassero in Europa per evitare di avere campionati compressi come questo (…nell’anno olimpico poi…Gesù…) che ci hanno regalato una serie di infortuni praticamente infinita! Il solito giochetto all’italiana: si fa la voce grossa con quelli che hanno meno potere, ma con gli altri…..coda in mezzo alle gambe ed orecchie basse!! Poi se non vinciamo un tubo alle Olimpiadi è facile che se la prendano pure con il coach giusto? Fatemi un favore: trovatevi un lavoro e lasciate gestire questo sport a chi ci capisce qualcosa…..

Lascia un commento

Top