Volley, Coppa Italia femminile. Finale Bergamo-Piacenza, sfida bis due anni dopo per la Coppa Italia

bergamo-19.3.2016.jpg

Sarà sfida bis, a due anni di distanza, tra Foppapedretti Bergamo e Nordmeccanica Piacenza per assegnare la coppa Italia 2015/2016. Si ritrovano due grandi protagoniste al termine di una lunghissima giornata di volley al PalaDeAndrè di Ravenna che si è chiusa con il rimontone delle bergamasche contro un Casalmaggiore che si morde le dita per aver gettato al vento una grande opportunità.

Squadre annunciate in avvio. Parte fortissimo la Pomì Casalmaggiore che prende il largo nella parte centrale del primo set (18-12) e si impone senza troppi problemi 25-19. Il secondo set è un monologo della squadra di Barbolini che domina in lungo e in largo e si impone con un eloquente 25-11.

Nel terzo set cambia la musica e la Foppapedretti appare meno fallosa e più precisa in ricezione e incisiva in attacco. Il risultato è che le bergamasche riescono a guadagnare un buon vantaggio e lo mantengono fino al 25-22 che riapre il match.

Nel quarto set Casalmaggiore sembra giocare al gatto col topo. Le ragazze di Barbolini non affondano i colpi ma comunque riescono nel finale a guadagnare un buon vantaggio (20-17). Non basta perché nel finale la Foppapedretti ingrana la marcia superiore e con un break di 8-2 si impone 25-22 e trascina il match al tie break.

Il quinto set è un film già visto: Casalmaggiore sembra poter disporre a proprio piacimento delle rivali, cambia campo avanti 8-5 ma poi si inceppa, si fa raggiungere e nel finale anche superare. Sul match ball (14-13) è Piccinini a sparare fuori l’attacco da zona 4 e a regalare il successo a Bergamo che domani affronterà Piacenza alle 17.45. Alle 14.45 la finale della coppa Italia di serie A2 tra Volley 2002 Forlì e Soverato.

Lascia un commento

Top